Lega A - OriOra Pistoia in netta difficoltà contro la De Longhi Treviso

OriOra Pistoia 75 - De Longhi Treviso 86
26.01.2020 20:45 di Alessandro Palandri   Vedi letture
Lega A - OriOra Pistoia in netta difficoltà contro la De Longhi Treviso

Stasera la OriOra Pistoia non ha davvero saputo far fruttare quel poco di buono che si è visto nella terza frazione. La De Longhi ha mantenuto il controllo della gara nei primi due quarti e nell’ ultima fondamentale frazione di gioco che ha staccato nettamente nel punteggio la OriOra Pistoia. Batosta che si farà sentire nel proseguire del campionato e che dovrà essere archiviata al più presto con una vittoria.

1

Primi quattro punti della gran tutti dalle mani del giovane Uglietti che trova facilmente spazio nella difesa Biancorossa. Petteway il primo per la OriOra Pistoia ad andare a segno. Dopo tre minuti di gioco il punteggio al Pala Carrara è di 4-8. Pistoia in difficoltà sui due lati del campo con il solo Johnson a lottare sotto canestro, sbagliando troppo però. Brandt nel duello iniziale con Fotu soffre molto la dinamicità del lungo Trevigiano. Coach Carrea dopo sei minuti sul gioco sul 10-17, con le prime rotazioni. Dowdell aumenta i giri in cabina di regia e la OriOra Pistoia prova a giocare con il cronometro per cercare canestro semplici che finora non c sono certo stati. Massimo vantaggio De Longhi Treviso sul 10-22 dopo la tripla liberissima di Alviti. Salumu e compagni non trovano il bando della matassa per cercare la quadra perfetta e rimontare lo svantaggio. Dalla sua invece Treviso ha buone percentuali al tiro e alla fine della prima frazione si trova sul 13-29 dopo essersi imposta nettamente.

2

Secondo quarto di gioco e subito Treviso con 2/2 al tiro libero staccando Pistoia sul 13-31. Quattro a zero di parziale in favore della De Longhi (13-35) che imponendosi continuamente sta trasformando la partita della OriOra Pistoia in un incubo. Squadra di casa completamente fuori forma è assente dal calmo di gioco: tredici punti segnati in 14 minuti di gioco sono davvero pochi per cercare anche una scusa alla disfatta in cui sta incorrendo stasera Pistoia. I primi due punti della OriOra arrivando dalle mani di Landi dopo ben quattro minuti di gioco (15-38). Ancora Landi da tre punti in contropiede dà un po’ di respiro ai suoi compagni anche se in difesa ancora nulla è sistemato a livello tattico. Un piccolo parziale a favore di 9-0 dopo il timeout chiamato porta la OriOra Pistoia sul 24-38 dopo i liberi di Salumu. Un altro canestro dei padroni di casa con Petteway dalla media costringe Treviso al timeout sul 26-38 con altri tre minuti di gioco prima della pausa lunga. Ennesimo canestro per Petteway che allunga la striscia positiva di Pistoia. De Longhi che ritrova il ritmo iniziale mettendo a segno canestro importante che ristabiliscono il netto vantaggio sul 33-49. La OriOra Pistoia ci ha sicuramente provato in questa seconda frazione anche se non molto è servito se non a smaltire un po’ del gap accumulato nei primi venti minuti. 

3

Ad iniziare forte il secondo tempo è la OriOra Pistoia sopratutto con i suoi due lunghi che mettono a segno un parzialino di 4-0 nel primo minuto (37-49). La difesa Biancorossa tiene botta per ben tre minuti di fila impedendo a Treviso di segnare. Justin Johnson sfrutta il mismatch su Logan e appoggia da sotto per il 39-49 costringendo Coach Menetti al timeout. Primi cinque minuti di quarto in cui Pistoia resta con il suo quintetto titolare che ha impensierito eccome la De Longhi in questo avvio di secondo tempo: 41-54 dopo i tiri liberi di Fotu (14). Salumu vola in appoggio al ferro e riporta la OriOra Pistoia sul 45-54, compiendo ancora in piccola passo in avanti verso la rimonta. Protagonista del momento per la squadra di casa, il Belga con la maglia numero tredici con cinque punti di fila che fanno letteralmente tremare le gambe alla difesa di Treviso. Il clima dentro al Pala Carrara aumenta minuto dopo minuto e la squadra reagisce in campo tenendo lo svantaggio solo di sei punti sul 48-54. Terran Petteway va a referto con una bella tripla da lontano per il 51-54. De Longhi in bonus falli esaurito negli ultimi due minuti di gioco e Pistoia che sapientemente ne approfitta per arrivare fino al 54-56: punteggio inaspettato dopo il primo tempo non certo di livello. Terran Petteway mette la firma sul quarto, se fosse stato ancora necessario, con la tripla sulla sirena del 57-58. OriOra Pistoia in controllo della gara con un buon gioco espresso e le percentuali al tiro in aumento. 

4

OriOra Pistoia che purtroppo incappa in due falli difensivi in soli quindici secondi di gioco. Parks inchioda al ferro per il 57-60. De Longhi che cerca piano piano di recuperare il ritmo gara iniziale con il quale aveva impensierito la OriOra Pistoia, portandosi sul 58-63 dopo due giri di lancetta. Grande fatica per i padroni di casa in questa ultima frazione in cui la stanchezza inizia a palesarsi: 60-68 a metà quarto di gioco, ma Pistoia con bonus falli già esaurito. Continuano le offensive degli ospiti che non smettono certo di continuare a martellare sia dall’ arco che da sotto canestro. OriOra Pistoia rispedita sul 64-73 con solo quattro minuti prima della fine della gara. Parks sotto il proprio canestro non lascia un rimbalzo ai lunghi Biancorossi. Padroni di casa di nuovo sotto di quindici lunghezze e solo due minuti a disposizione per compiere il miracolo (67-79). Ultimo minuto poco redditizio per l’ attacco di Pistoia che non produce molto, costringendo l’ intera squadra alla sconfitta. Risultato finale 75-86 in cui la De Longhi ha condotto per circa trenta minuti la gara sui due lati del campo. Poca poca OriOra Pistoia quella vista stasera e non certo sufficiente per impensierire una squadra concreta e quadrata come la De Longhi Treviso di Coach Menetti. La squadra di Coach Carrea si è imposta solo nella terza frazione di gioco, lasciamo agli ospiti il controllo del gioco per i restanti trenta minuti di gara. Adesso più che mai è necessario un aggiunta nel roster, perché le energie ogni volta non bastano per superare i propri limiti. 

PARZIALI: 13-29, 20-20, 24-9, 18-28.

MVP: Isaac Fotu con 22 punti. 

OriOra Pistoia: Della Rosa 0, Petteway 24, D’ Ercole 0, Quarisa n.e., Brandt 6, Salumu 16, Landi 9, Dowdell 4, Johnson 16, Weathle 0. 

De Longhi Treviso: Tessitori 2, Logan 11, Alviti 5, Nikolic 13, Parks 15, Imbrò 3, Chillo 5, Uglietti 10, Piccin n.e., Fotu 22.