LBA - Avellino, Udanoh ricorda quando Vucinic gli disse di giocare come un negro

23.05.2020 17:29 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Avellino, Udanoh ricorda quando Vucinic gli disse di giocare come un negro

"Non dimenticherò mai la mia prima partita ad Avellino" afferma Ike Udanoh in un video caricato da lui stesso su youtube. "Giochiamo in casa di Trento e perdiamo a metà tempo. Andiamo negli spogliatoi. L'allenatore è furioso. Ha detto "Non so come dirvi di giocare. Non capisco. Voglio che suoniate come negri". 

Che cosa? Lo guardiamo senza parole. Prima di tutto, non è nemmeno nero. Questo tizio ci ha detto di giocare negri. Wow! È stato incredibile. Non ero nella squadra nemmeno da 48 ore (siamo all'inizio di marzo 2019, ndr). Stava a noi guardarlo, capire cosa fare. Eravamo confusi. 

Veniva dalla Serbia e ci ha detto di giocare come negri? Onestamente, ce lo ha detto. Siamo rimasti tutti scioccati da quello che ha detto. Abbiamo detto: "Davvero ha detto questo." Siamo rimasti scossi, penso che se fossimo stati a Cantù non saremmo usciti dallo spogliatoio.

Il giorno dopo ha voluto un incontro con i giocatori di colore, perché sapeva di aver sbagliato. Non c'era niente da dire, non si può tornare indietro. Ho pensato: 'Sei stato molto fortunato perché sei andato troppo lontano e avremmo potuto prenderti a calci. Non c'erano scuse per quello che ha detto, non aveva il diritto di usare quella parola. No, non sei un fratello negro. Non hai il diritto di dire quella parola.