Serie A2 femminile, verso l'11ª giornata di campionato

07.12.2018 16:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 119 volte
Serie A2 femminile, verso l'11ª giornata di campionato

Non si ferma la Serie A2 che propone, in un undicesimo turno sempre più cruciale in ottica Coppa Italia e non solo, diverse sfide “di cartello”.
Situazione parecchio ingarbugliata dopo i recuperi infrasettimanali nel Girone Nord: due formazioni a 18 punti, altre tre a quota 16 e classifica spaccata a metà. Costa Masnaga chiamata a difendere il primo posto a Varese, dove affronterà una formazione di coach Ferri vogliosa di cancellare l’ultimo quarto da incubo (33-4) giocato contro Marghera. Crema, appaiata con Costa al primo posto, ospita Moncalieri, diretta inseguitrice a soli due punti di distanza. Con la formazione di coach Terzolo a quota 16 ci sono anche Alpo e Castelnuovo Scrivia: le veronesi, che dopo aver perso l’imbattibilità hanno rimediato anche un ko a Crema nel recupero, ospitano Albino; per Castelnuovo invece match contro Vicenza, in una sfida tra due formazioni che invece hanno fatto bottino pieno nell’infrasettimanale. C’è anche l’altra metà del cielo, in un Girone Nord diviso in due tronconi: prova a rilanciarsi Udine, che perso il treno delle prime cinque forze del campionato cerca una vittoria sul campo del Fanola San Martino di Lupari. Carugate, in crescita nelle ultime uscite di campionato, va in trasferta a Ponzano, mentre a Bolzano le due realtà cittadine saranno impegnate in contemporanea: per la Pall. Bolzano sfida interna contro il Sanga Milano, un rimaneggiato Basket Club Bolzano alle prese con Marghera.

Gli scossoni del mercato hanno condizionato un Girone Sud di A2 che presenta un turno intrigante seppur privo di una partita, quella tra Palermo e Civitanova Marche, rinviata a data da definire per gli strascichi dell’incidente stradale in cui è rimasta coinvolta la squadra marchigiana dopo il match con La Spezia. Sfida tra due squadre che in questa settimana hanno accolto diverse novità: a Ponte Buggianese Nico Basket Femminile, dopo aver annunciato gli arrivi di Innocenti e Lazzaro, sfida Faenza, che invece inserirà al posto di Zanetti e della temporaneamente infortunata Franceschelli la neo-arrivata Policari. Di conseguenza, da vedere anche San Giovanni Valdarno alle prese La Spezia: per le toscane da metabolizzare le partenze, per le liguri da riscattare il ko interno di domenica contro Palermo. Dopo un turno di stop torna in campo anche l’imbattuta capolista Campobasso, che al PalaVazzieri ospita il Cus Cagliari per proseguire la striscia positiva. Sempre in zona Playoff impegno insidioso per Bologna che ospita Umbertide, già protagonista di vittorie eccellenti nelle ultime giornate. Un’altra novità di mercato a Roma: potrebbe esserci la prima di Ceccarelli (dopo l’infortunio che l’ha costretta a iniziare in ritardo la stagione) in maglia Elite, nella sfida contro Selargius. A qualche chilometro di distanza l’Athena Roma ospita Orvieto, che dovrebbe poter contare sul ritorno della lunga Bambini, di ritorno dopo l’esperienza di due mesi in maglia Elite Roma. Chiude il programma del turno Forlì che ospita Savona: romagnole ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato contro Penz e compagne.