A2 Femminile - Tutte le novità in casa San Salvatore Selargius

18.08.2019 08:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Tutte le novità in casa San Salvatore Selargius

E' stato un Ferragosto di lavoro e novità in casa San Salvatore. Il sodalizio presieduto da Marco Mura ha innanzitutto badato al rafforzamento della compagine societaria, che - nella stagione 2019/2020 - potrà contare sull'ingresso di ben 11 nuovi soci, pronti a dare nuovo entusiasmo e nuova linfa al club. Importanti, inoltre, le 3 new entry nello staff dirigenziale, che d'ora in avanti potrà contare sul contributo di Marco Melis, Luca Pinna e Paolo Mameli.

Novità sostanziali riguardano anche il capitolo sponsor: Techfind, azienda leader nel settore delle consulenze tecniche specialistiche per gli impianti industriali, e già da due stagioni partner del San Salvatore, ha scelto di rilanciare: nella prossima stagione, infatti, la realtà guidata dall'imprenditore Giuseppe Buluggiu moltiplicherà i suoi sforzi a beneficio del club, che per il campionato di Serie A2 19/20 assumerà pertanto la denominazione ufficiale di "Techfind Basket San Salvatore".

Per quanto concerne le questioni di campo, invece, il San Salvatore è lieto di comunicare l'accordo raggiunto con Marcello Ibba e Gianfranco Dotta, che andranno a completare lo staff di coach Antonello Restivo, rispettivamente in qualità di assistant coach e preparatore atletico. Si ricomporrà per intero, dunque, lo staff che ha guidato per diversi anni il Cus Cagliari anche nel campionato di A1. Tre professionalità di indubbia competenza che metteranno a disposizione le loro indubitabili conoscenze per lo sviluppo sia della prima squadra, che di tutta la società.

Negli ultimi giorni, inoltre, la dirigenza ha operato le mosse necessarie a ultimare il roster. Per la quarta stagione consecutiva Cinzia Arioli sarà una giocatrice giallonera. L’esperta playmaker lombarda, che ha chiuso l’ultima stagione a 14.6 punti di media a partita, sarà un cardine del quintetto di Antonello Restivo, alle cui dipendenze è stata a lungo ai tempi del Cus Cagliari. Non solo conferme: in casa San Salvatore c’è anche un graditissimo ritorno: quello di Michela Laccorte. La guardia cagliaritana classe 1990, reduce dalla promozione in A2 ottenuta con la Virtus, tornerà a calcare i legni del PalaVienna, dopo un positivo triennio giallonero tra il 2015 e il 2018. Le sue doti difensive e le sue abilità nel tiro da tre punti costituiranno delle ulteriori, preziose armi a disposizione del San Salvatore.

La nuova stagione scatterà ufficialmente la mattina del 28 agosto, quando il roster al completo inizierà la preparazione precampionato agli ordini dello staff tecnico.

“Abbiamo lavorato duramente e ormai possiamo dirci pronti all’inizio di una nuova stagione – dichiara il presidente Marco Mura – ci ha notevolmente inorgogliti il fatto che numerosi nuovi soci abbiano voluto sposare i propositi della nostra società. Siamo inoltre grati a Giuseppe Buluggiu, che con la sua azienda, la Techfind, ha voluto rinsaldare il legame con il San Salvatore elevandosi al rango di main sponsor. Il club sta crescendo e sta attraendo anche nuovi partner commerciali: una situazione, questa, che ci invoglia a lavorare sempre con maggior determinazione. Come da tradizione, particolare attenzione verrà riposta nel settore giovanile, che anche nel 2019/2020 vedrà delle formazioni iscritte in ogni singolo campionato Fip, con degli istruttori altamente qualificati che avranno il compito di far crescere sotto il profilo educativo e tecnico le nostre allieve. A tal proposito mi fa piacere comunicare il gemellaggio, sempre a livello di settore giovanile, siglato con una realtà storica dell’hinterland cagliaritano come il Jolly Dolianova. Infine vorrei sottolineare la soddisfazione di tutta la dirigenza per aver completato lo staff con due figure di altissimo rilievo come Marcello Ibba e Gianfranco Dotta. Due tecnici che hanno bisogno di ben poche presentazioni nell’ambiente della pallacanestro. Credo ci siano tutti i presupposti per una stagione positiva e divertente”.