A2 Femminile - La Parking Graf Crema vince la Coppa Italia di Serie A2 "Azimut" 2020

27.09.2020 22:13 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - La Parking Graf Crema vince la Coppa Italia di Serie A2 "Azimut" 2020

La Parking Graf Crema si aggiudica la Coppa Italia Azimut 2020 superando Alpo per 70-73 al termine di una gara straordinaria.
Finale vera e si vede sin dai primi minuti. Parte meglio Alpo che colpisce dall’arco con Vespignani e Dell’Olio, Crema cresce con il passare dei minuti e grazie ai centri di Nori e Melchiori impatta le avversarie dopo 5′ (12-12). Le lombarde provano a prendere in mano il gioco, ma Alpo è in controllo e scappa di nuovo nel punteggio spinta dai centri di Conte e Coser che consentano alla squadra di coach Soave di andare al primo mini riposo sul 19-26. Nel secondo quarto Crema viene scossa dall’uragano Nori, che si carica la squadra sulle spalle trovando pareggio e nuovo vantaggio (30-33). Nel finale la squadra di coach Stibiel prova a scappare nel punteggio, ma Alpo è brava a ritornare a contatto dopo un minibreak delle avversarie e a chiudere il primo tempo sul -2 (35-37).
Dopo pochi secondi del terzo quarto Alpo trova subito il pareggio con Conte (37-37), ma è Crema ad avere il controllo del gioco ed il nuovo parziale di 8-0 delle lombarde vale il vantaggio in doppia cifra a 4 dalla fine della terza frazione (41-51). Lo svantaggio, però, non intacca lo spirito delle ragazze di coach Soave che, anzi, abbassano la testa e ricominciano ad attaccare: controparziale di 12-3 firmato Dell’Olio, Conte, Vespignani e con 10′ rimasti da giocare sull’orologio il risultato è di 53-54. L’ultima decina è decisiva e si gioca a strappi: Crema prova subito ad imporsi con la solita Nori, ma Alpo non ci sta e dopo essere scivolata a -6 mette letteralmente la quinta e grazie al parziale personale di 5-0 di Coser di riporta a -1 (64-65). Gli ultimi 180 secondi sono infuocati: Crema prova a chiudere la partita con la tripla di Melchiori, Conte rispondo per le rime e le distanze sono invariate. Negli ultimi secondi il possibile tiro della vittoria delle venete si infrange sul ferro, regalando a Crema la terza Coppa Italia consecutiva. Finale 70-73.

Parking Graf Crema - Drain by Ecodem Alpo 73 - 70 (19-26, 37-35, 54-53, 73-70)
PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 14 (2/6, 3/4), Nori* 26 (10/13 da 2), Gatti 7 (2/9, 1/4), Zagni 7 (2/2, 1/2), Capoferri 5 (0/1, 1/4), Caccialanza* 3 (0/1, 1/7), Cerri 8 (3/3 da 2), Degli Agosti NE, Parmesani NE, Rizzi* 3 (0/4, 0/1), Pappalardo*, Guerrini NE. All. Stibiel
Tiri da 2: 19/43 - Tiri da 3: 7/23 - Tiri Liberi: 14/20 - Rimbalzi: 33 7+26 (Nori 8) - Assist: 11 (Melchiori 5) - Palle Recuperate: 10 (Melchiori 5) - Palle Perse: 5 (Melchiori 4) - Cinque Falli: Cerri
DRAIN BY ECODEM ALPO: Vespignani* 7 (1/5, 1/2), Conte* 17 (3/7, 3/6), Dell'Olio* 17 (6/12, 1/5), Reani*, De Marchi, Gualtieri NE, Dzinic* 3 (1/3 da 2), Bertoldi NE, Vitari 7 (1/3 da 2), Coser 12 (3/5, 1/1), Mosetti 7 (1/3, 1/1), Franco NE. All. Soave
Tiri da 2: 16/40 - Tiri da 3: 7/16 - Tiri Liberi: 17/24 - Rimbalzi: 45 9+36 (Dell'olio 8) - Assist: 9 (Vespignani 4) - Palle Recuperate: 2 (Vespignani 2) - Palle Perse: 17 (Vespignani 5) - Cinque Falli: Vespignani
Arbitri: Suriano F., Pellegrini A.