A1 Femminile - Famila Wuber Schio di nuovo in casa con Battipaglia

09.01.2021 15:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - Famila Wuber Schio di nuovo in casa con Battipaglia

Secondo impegno casalingo a breve distanza per il Famila Wuber Schio che torna a calcare il proprio parquet in campionato, sfida alla Omeps Bricup Battipaglia, seconda giornata del girone di ritorno, di fatto la prima invece per le Orange che recupereranno a fine febbraio la gara con Campobasso.
Palla a due alle 18.00 di domenica 10 gennaio. Sarà l'ultima gara casalinga per il Famila, prima della bolla. Sfida alle campane che la carta propone come uno dei più classici "testacoda". Battipaglia che ha appena cambiato guida tecnica dopo le dimissioni di coach Roberto Paciucci, il quale è stato rilevato da Stefano Di Luzio.

La sfida andrà in onda in diretta al canale 832 di sky – TvaVicenza ed ovviamente su lbftv.it

Orange che si presentano in più che discreta forma alla gara, le scledensi hanno ricominciato come avevano finito nel 2020, particolarmente rilevanti le prestazioni offensive inanellate proprio al PalaRomare con Costa Masnaga e Lucca pochi giorni fa. C'è ottimismo da parte di coach Vincent che nel post gara con le toscane ha riconosciuto passi avanti nell'amalgama di squadra.

Battipaglia che dal canto suo cerca ancora la prima vittoria in campionato, fino ad ora solo sconfitte nelle dieci gare disputate. Calendario travagliato anche dai molti rinvii, ancora quattro le partite da recuperare per la Bricup Battipaglia.

"Girone d'andata particolare, difficile giocare a porte chiuse tutta la stagione, inoltre molte squadre noi comprese sono andate incontro ad inevitabili slittamenti e conseguenti recuperi. - ha dichiarato Jasmine Keys - "Ci apprestiamo a giocare con Battipaglia, non guardiamo la classifica perchè sappiamo che partite così nascondono difficoltà, metteranno molta pressione e fisicità. Cerchiamo ritmo ed amalgama in vista della "Bolla". Per l'Eurolega sento che siamo pronte, sicuramente più preparate rispetto alla precedente bolla di dicembre, possiamo fare bene, l'obbiettivo è passare il turno."