Champions League - Lo Strasburgo fa bene il suo dovere con il Rosa Radom (Venezia)

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 172 volte
Champions League - Lo Strasburgo fa bene il suo dovere con il Rosa Radom (Venezia)

A Strasburgo ci vogliono 5' di studio per i francesi 8-9 ma, una volta prese le misure arriva il parziale 14-2 che vale a 90 secondi dalla prima sirena il 22-11 che segna anticipatamente la fine del match tra la formazione allenata da Vincent Collet, a caccia della qualificazione, e quella polacca del Rosa Radom, che nulla più ha da chiedere alla Champions League (1-12). Poi si gioca con relativa calma, ma senza un alito di rimonta per tutti i 30' rimanenti.

Finisce 98-81. Boxscore: 16 Logan, 15p+10as+9r Wright, 15 Bost, 13 Labeyrie e Inglis, 12 Atkins per lo Strasburgo (8-5); 28 Punter, 23 Harrow per il Rosa Radom.