Lega A - I piani della Segafredo Virtus sulla Fiera di Bologna

18.07.2019 08:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - I piani della Segafredo Virtus sulla Fiera di Bologna

Non solo derby. A margine della presentazione di Milos Teodosic, Luca Baraldi spiega che sulla fiera di Bologna la Virtus sta facendo un discorso più complesso. Un modo semplice, veloce e poco costoso di avere a disposizione una struttura con oltre 10.000 posti, per ospitare anche il secondo derby, poi una partita di cartello (Milano?), poi anche i playoff e un domani, magari l'EuroLeague.

Tutto dopo aver preso atto che all'Unipol Arena non ci sono date per la pallacanestro. Secondo Baraldi per i padiglioni 29-30 fervono gli studi per il parcheggio, la viabilità, logistica e sicurezza. Voglia di far cassa indubbiamente, ma anche tanta voglia di allargare la platea: "Con 5.000 abbonati, trovare un biglietto per le gare della Virtus sarà davvero un grosso problema." E i colpi di mercato danno ragione nel presente a pensare ad un futuro in grande.