Serie B - Baltur Cento supera Rimini e conquista Jesi

11.12.2017 14:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 112 volte
Serie B - Baltur Cento supera Rimini e conquista Jesi

Al Pala Ahrcos la Baltur batte Rimini e strappa il lasciapassare per le finali di Coppa Italia: il giusto premio per una squadra che, al di là degli infortuni, ha saputo aggiudicarsi ben dodici dei tredici incontri sin qui disputati, legittimando il primo posto in classifica e ottenendo la qualificazione per Jesi con due giornate di anticipo rispetto alla conclusione del girone di andata, dato il KO rimediato da Lecco sul parquet di Desio. Cento si presenta a questa sfida senza Piunti, in panchina ma inutilizzabile: gli accertamenti a cui il lungo bianco/rosso si è sottoposto nella giornata di sabato hanno infatti evidenziato una microfrattura alla mano destra, alla quale si deve però sommare un infortunio all’adduttore rimediato in fase di riscaldamento, e la cui entità sarà nota soltanto in seguito a ulteriori verifiche. Per quel che concerne la partita, nel primo quarto la Baltur si porta subito avanti (8-2), Rimini riduce successivamente lo scarto a quattro lunghezze (18-14) ma il seguente parziale di 14-0 in cui Rizzitiello e Vico fanno la voce grossa, consente ai locali di mandare in archivio la prima frazione sul 32-14. In principio di secondo quarto è ancora una volta Rizzitiello a mettere la firma sul massimo vantaggio interno (35-14) ma l’ingresso in campo di Foiera cambia completamente faccia a una partita che all’improvviso vede i romagnoli risalire fino al “-4” (39-35), preludio del 42-37 con cui si rientra negli spogliatoi. A campi invertiti Cento stenta a ritrovare la lucidità dei primi dieci minuti e Rimini ne approfitta per sorpassare con Caroli (44-45) e allungare con Signorini (44-48). Benfatto accorcia in seguito le distanze ma i falli tecnici a Cantone e Benedetto consentono a Foiera di ripristinare il “+4” (48-52), con due tiri liberi che di fatto sono quelli che risvegliano dal torpore i padroni di casa, La Baltur chiude infatti la frazione con un break di 12-0 in cui ci sono 5 punti di Vico e ritrova finalmente fluidità in attacco e concretezza in difesa. A 5’ dalla fine il divario tra le due squadre tocca i 23 punti (81-58), e tanto basta per far scorrere i titoli di coda sulla gara. Dopo l’amichevole con la Bondi Ferrara, in programma per le ore 20:30 di mercoledì 13 dicembre e organizzata in collaborazione con il Lions Club di Cento e il Lions Club di Pieve di Cento, i bianco/rossi chiuderanno la stagione regolare con la trasferta di Scandiano (domenica 17 dicembre, ore 18) e la gara interna con Lecco (sabato 23 dicembre, ore 20:30).

 

BALTUR CENTO-NTS INFORMATICA RIMINI 90-69

PARZIALI: 32-14, 10-23, 20-17, 28-15.

CENTO: Ba 4, Piunti NE, Vico 23, Chiera 11, Graziani, Pasqualin 2, D’Alessandro 5, Govoni NE, Benfatto 16, Cantone 12, Mastrangelo, Rizzitiello 17. All. Benedetto.

RIMINI: Galassi NE, Signorini 19, Altavilla, Toniato 2, Tartaglia, Myers 6, Busetto 15, Sipala 7, Tiberti 2, Moffa 2, Caroli 9, Foiera 7. All. Maghelli.

ARBITRI: Chiarugi, Monciatti.