NBA - La disfatta degli Spurs ad Orlando

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 477 volte

Gli Orlando Magic prendono la testa della Eastern Conference (4-1) dopo una vita e chiudono l'imbattibilità di San Antonio, dopo aver sconfitto i Cavaliers. Basta pronostici, please! Fournier e Vucevic spingono così forte, accompagnati dall'ex di turno Jonathon Simmons che l'ultimo quarto è puro garbage time. Gli Spurs reggono sotto canestro con Aldridge e Gasol, ma sono limitati dalla cattiva performance nel tiro da tre 4/24 mentre i Magic vanno vicini al 50%.

Finisce 114-85. Boxscore: 25 Fournier, 17 Simmons, 16 Gordon, 15 Vucevic per Orlando; 24p+11r Aldridge, 12p+11r Gasol, 12 Mills per San Antonio (4-1).