VERSIONE MOBILE
 Giovedì 19 Gennaio 2017
FEMMINILE

A1 F - Fixi Piramis Torino a La Spezia ritrova il sorriso in campionato

Carispezia La Spezia -Fixi Piramis Torino 46-63
09.01.2017 09:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 104 volte
Fonte: Ufficio stampa Pallacanestro Torino
A1 F - Fixi Piramis Torino a La Spezia ritrova il sorriso in campionato

Dopo il vantaggio iniziale delle liguri, 7-0 Fixi Piramis siglato dalle americane e Marangoni. Secondo fallo di Davis a 3’30” dalla fine del primo quarto; coach Spanu decide di non rischiare e mette in panchina il suo numero 32. La Spezia si riporta in vantaggio 11-9 a 3’10” dalla prima sirena. Bomba di Alice Quarta a 2’10″ e Torino si riporta avanti (12-11). 14-11 siglato da Bruner su ottima assistenza ravvicinata di Marangoni. Rientra Davis sul parquet appena in tempo per segnare il libero del +4 (15-11) a 35” dalla fine. Grande break delle pantere sul finale di tempo: 4-0 con Giacomelli che segna quasi allo scadere del quarto regalando alle piemontese il +6.
Bomba di Marangoni e massimo vantaggio Torino: +7 dopo 2’. Jumper di Bruner dalla lunetta per il +9. Alice Quarta regala il +11 (26-15) alle pantere a 6’ dall’intervallo lungo. 4-0 delle piemontesi (Tikvic e Davis) che si portano sul +15 (32-17); timeout chiamato da coach Barbiero. Ancora Tikvic da sotto e La Spezia viene doppiata sul 34-17 a 3’50” dalla sirena di metà gara. La Spezia rosicchia 4 punti alle pantere prima del riposo.
Primi 4’ di frazione con attacchi bloccati; La Spezia è un pò più attiva e si riporta a -11 (41-30). Un mini-break di 3-0 su una palla persa sanguinosa delle liguri riporta le pantere sul +14 a 5’30” dalla terza sirena. Due liberi di Tikvic portano le biancostellate a +16 con 4’ da giocare. La Spezia prova a rifarsi sotto e torna a -12 con 20” da giocare, ma Davis allo scadere del periodo realizza il jumper del 49-35 piemontese.
Striulli suona la carica spezzina e le padrone di casa tornano a -11 (53-42 a 6’30” dalla fine. Kacerik prima e Tikvic dopo, riportano le pantere sul +15 a 5’30” dall’ultima sirena. Le padrone di casa provano l’ultimo assalto riportandosi a -11 con due liberi di Nori; un fallo in attacco di Tikvic regala inoltre la possibilità di avvicinarsi ulteriormente alle liguri; timeout per coach Spanu. Bruner decisiva in questo finale: realizza da sotto e subisce uno sfondamento da De Pretto; 59-46 Torino a 2’19” e palla in mano. Jori Davis chiude il match col jumper del +15 a 1’45” dalla sirena conclusiva. La Fixi Piramis dopo la vittoria in Coppa Italia contro Vigarano, ritrova il successo anche in campionato cancellando definitamente il brutto finale di 2016. Bentornate pantere.

LE PAROLE DEL COACH MARCO SPANU
“Vittoria importante per noi; la volevamo a tutti i costi. E’stata un’altra ottima prova, come quella di Coppa Italia contro Vigarano. Abbiamo dimostrato, soprattutto a noi stesse, che se siamo unite e concentrate (e quindi segniamo con maggiore continuità) riusciamo a fare la nostra partita e le possibilità di successo aumentano”.

IL TABELLINO DEL MATCH
CARISPEZIA LA SPEZIA-FIXI PIRAMIS TORINO 46-63 (13-19, 25-39, 35-49)
LA SPEZIA: Bocchetti 2, Striulli 18, Nori 6, Aldrighetti, Corradino, Premasunac 3, De Pretto 4, McIntyre 4, Bacchini, Benic 5, Linguaglossa 4, Carrara. All. Barbiero
TORINO: Pertile, Giacomelli 2, Tikvic 10, Kacerik 5, Quarta 7, Bruner 16, Cordola, Marangoni 5, Davis 17, Gatti 1. All. Spanu. Ass. Terzolo


Altre notizie - Femminile
Altre notizie
 

SHERLOCK HOLMES E IL MISTERO DELL’OLIMPIA SMARRITA

Sherlock Holmes e il mistero dell’Olimpia smarrita(di Carlo Fabbricatore). Ormai anche Scotland Yard ha gettato la spugna e l’ultima chance per ritrovare l’Olimpia viene affidata a Sherlock Holmes. Partiamo da alcuni inconfutabili indizi:             1)  Manca u...

NBA - LUKE WALTON, ESASPERATO, PUNISCE RUSSELL E RANDLE

NBA - Luke Walton, esasperato, punisce Russell e RandleGiovani e viziati, questi talenti dei Lakers non riescono a fare il salto di qualità. Per colpire la squadra nel...

SPAGNA - PAU GASOL A EUROBASKET2017: SENZA PAURA NELLA TERRA DI DRACULA

Spagna - Pau Gasol a Eurobasket2017: senza paura nella terra di DraculaPau Gasol È un giocatore che ha vinto molto in carriera: mondiali, titoli NBA e ha anche girato una parte nella serie...

EUROLEAGUE - GIORGOS BARTZOKAS SU DORSEY ED IL BARCA: "I NOSTRI DUE CENTRI SARANNO SOLO FAVERANI E TOMIC"

EuroLeague - Giorgos Bartzokas su Dorsey ed il Barca: "I nostri due centri saranno solo Faverani e Tomic"Questa mattina Giorgos Bartzokas, allenatore del Barcelona, ha rilasciato delle dichiarazioni nella press conference di...

EUROLEAGUE - REGULAR SEASON ROUND 17 MVP: LUKA DONCIC, REAL MADRID

EuroLeague - Regular Season Round 17 MVP: Luka Doncic, Real MadridLa favola del teenager Luka Doncic (17 anni, 2,01) continua: nella vittoria 80-75 del Real Madrid sul Maccabi Tel Aviv ci...

LEGA A - DOLOMITI ENERGIA, REGGIO BATTUTA DAVANTI AI 1.500 DEL PALARESIA

Lega A - Dolomiti Energia, Reggio battuta davanti ai 1.500 del PalaResiaAggressiva e implacabile in difesa. Organizzata, ma troppo spesso poco precisa, in attacco. Nonostante un 2/17 dall'arco,...

MERCATO A2 - VIRTUS E FORTITUDO BOLOGNA, IN VISTA DELL'APERTURA DEL MERCATO INVERNALE

MERCATO A2 - Virtus e Fortitudo Bologna, in vista dell'apertura del mercato invernaleScriveva stamattina bolognabasket.it che a meno di una settimana dall’apertura della “finestra” la...

UFFICIALE B - YANDE FALL È UN NUOVO GIOCATORE DELLA GOLDENGA SENIGALLIA

UFFICIALE B - Yande Fall è un nuovo giocatore della Goldenga SenigalliaLa Goldengas Pallacanestro Senigallia è lieta di annunciare di aver siglato un accordo con l’atleta Yande Fall,...

SERIE C - "SPORTLANDIA TRADATE SHOW" EPISODIO #4: STEFANO GARAVAGLIA

Serie C - "Sportlandia Tradate Show" episodio #4: Stefano GaravagliaLa Sportlandia Tradate è lieta di comunicare una nuova iniziativa, che coinvolgerà società e giocatori....
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI