Serie C - La Geonova tiene sotto controllo Agliana

26.02.2018 06:49 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 82 volte
Serie C - La Geonova tiene sotto controllo Agliana

Partita non proprio bellissima, i ragazzi di Piazza partono subito forti mettendo quattordici punti di differenza al termine del primo tempo.

Tutto farebbe presupporre ad una chiusura veloce della partita, ma un po’ la determinata risposta dell’Endiasfalti Agliana, un po’ la Geonova che da l’impressione di avere il freno a mano tirato e l’incontro se pur mai in discussione si trascina in un botta e risposta che porta i padroni di casa in un altalena, dai più quindici, ai più cinque.

Alla fine sono due punti importantissimi, che permettono ai bianco/rossi di continuare la coabitazione in testa alla classifica della C Gold, questa volta con il solo Pino Dragons, dal momento che la Virtus ha perso sul campo del Castelfiorentino.

Buona la prova del nuovo acquisto Yerandi, poi il solito Romano, Del Debbio, Loni e Danesi in doppia cifra e un buon Russo con sei punti a referto, per l’ Endiasfalti, Nieri, Cavicchi e Rossi veri mattatori dei nero/verdi.

Adesso per la Geonova si prospettano le partite forse più complicate della stagione, la prima con la Virtus Siena, la seconda con il Castelfiorentino ed infine con il Pino Dragons, partite che determineranno le posizioni finali in vista dei play-off.

Quintetto classico per la Geonova  Romano, De Falco, Loni, Del Debbio, Danesi, per l’Agliana, Rossi, Bogani, Belotti, Nieri, Cavicchi.

Palla in aria e possesso per i padroni di casa che vanno subito a canestro, botta e risposta per i primi tre minuti che vedono gli ospiti più precisi al tiro, per un parziale di 6/11, Romano e Danesi riportano la Geonova in parità, Romano poi da fuori per il sorpasso e Loni dalla lunetta, 16/11 a tre dal termine del primo quarto.

Romano “martella” da fuori e da sotto, aggiungendo altri nove punti al tabellone, due al termine e c’è il debutto di Yerandi che si presenta con bell’assist a Del Debbio per altri due punti, 29/15 e suona la prima sirena.

Secondo quarto, l’Agliana scende in campo decisamente più convinta e determinata, mettendo a segno un parziale di 0/8, occorre un time out chiesto da Piazza per spezzare l’inerzia degli ospiti.

Al rientro in campo è De Falco che muove il tabellone, Loni gli fa sponda per altri due punti, Nieri, migliore in campo e in doppia cifra va in lunetta e fa due su due, Danesi risponde con due bombe da tre, Geonova che adesso è più pronta e più propositiva, il secondo quarto si chiude con gli ospiti che recuperano cinque punti vincendo il parziale per 12/17, le squadre prendono la via degli spogliatoi con il tabellone che segna 41 punti per i padroni di casa e 32 per l’Endiasfalti Agliana 

Seconda parte di gara e Geonova che si ripresenta con il quintetto originale, Del Debbio, De Falco e Romano aprono le marcature, Bogani va in lunetta realizzando uno su due, ma è la Geonova che tiene banco portandosi sul più quindici.

Per gli ospiti rispondono Nieri, Cavicchi e Rossi che accorciano fino al meno sette a fine terzo quarto 54/47 il punteggio

Ancora in campo per l’ultimo quarto e per la Geonova da spettacolo Russo, con due belle penetrazioni, mettendo in cascina quattro punti, Cavicchi e Zaccariello vanno a canestro, poi è la volta di Loni dai liberi per il 60/52, fallo su Romano e ancora due su due dalla lunetta per il più 10.

Geonova che controlla la partita non permettendo agli ospiti di avvicinarsi più di tanto, si continua a segnare fino ad arrivare di nuovo sul più quindici, pochi secondi ancora e si chiude la partita, finale al Palatagliate 77/62

 

Geonova: Danesi 12, Balducci, Loni 12, Russo 6, Yerandy , Del Debbio 11, Lombardi , De Falco 8, Pierini , Romano 28, All. Piazza

Endiasfalti Agliana: Zaccariello 4 , Bogani 7 , Rossi  11, Bargiacchi  4, Belotti  2, Limberti  , Razzoli 2 , Nieri 16 , Arceni 2 , Cavicchi 14. All. Bertini