Serie B - Teramo: obiettivo vittoria contro Valdiceppo

24.02.2018 09:52 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 82 volte
Serie B - Teramo: obiettivo vittoria contro Valdiceppo

Il campionato sta entrando sempre più nel vivo e il Teramo Basket 1960 è pronto per affrontare il match casalingo di domenica 25 febbraio contro Val Di Ceppo, match valido per la 24’ giornata del Girone C che anticipa la successiva pausa per le Final Eight di Coppa Italia.

 

Anche questa volta non sarà un incontro facile, gli ospiti infatti occupano la penultima posizione in classifica e, di fatto, stanno lottando per evitare la retrocessione diretta.

Val Di Ceppo è una squadra atipica ed imprevedibile, capace quindi di alternare sorprendenti vittorie (basti pensare che hanno battuto per due volte Matera) a pesanti sconfitte. Basano il loro gioco sull’aggressività e sarà fondamentale quindi non fargli prendere fiducia e restare concentrati.

Come ulteriore monito servirà ricordare il risultato dell’andata, che vide il Teramo uscire sconfitto con il punteggio di 81-64, una delle poche partite giocate male dai biancorossi in stagione.

L’ex di giornata sarà il coach Marco Schiavi - che allenò l’allora Teramo Basket in B1 – subentrato sulla panchina perugina all’inizio del girone di ritorno.

Il quintetto è composto dal playmaker tascabile Casuscelli, classe ’89 buon tiratore da tre punti e buon passatore.

In guardia c’è il nuovo innesto, ex Palermo, Marchini, anche lui ottimo tiratore da tre punti con più di 10 punti di media a partita.

Lo spot di ala piccola è occupato dal terzo miglior marcatore del girone, Meschini, attaccante spaziale con un set offensivo ad ampio raggio e capace di diventare immarcabile se prende ritmo.

Il quattro è Panzieri, lungo mancino di 198 cm e buon rimbalzista mentre in posizione di centro troviamo Mobio, colored di 202 cm dalle grandissime doti atletiche che si sta dimostrando anche affidabile nel tiro da fuori.

Dalla panchina i cambi degli esterni sono Meccoli e Righetti mentre il cambio dei lunghi è Orlandi.

 

In casa Teramo Basket 1960 è tanta la voglia di riscatto dopo il passo falso esterno contro Bisceglie, i ragazzi di coach Piero Bianchi si sono allenati quasi al completo, vista l’indisponibilità di Osmatescu colpito da una forte influenza. Si farà il possibile ovviamente per recuperare il centro moldavo.

Sarà una partita fondamentale, da vincere a tutti i costi visto che i biancorossi sono pienamente in corsa per i playoff e il fattore Palaskà dovrà ancora una volta essere determinante per ottenere due punti importantissimi.

 

Appuntamento domenica 25 febbraio, ore 18, al Pala Scapriano. Arbitreranno l’incontro i signori Andrea Bernassola di Palestrina (RM) e Simone Farneti di Quartu Sant’Elena (CA).