Serie C - Trasferta etnea per il Gruppo Zenith. Romeo: “Non mi fido del CUS Catania”

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 95 volte
Serie C - Trasferta etnea per il Gruppo Zenith. Romeo: “Non mi fido del CUS Catania”

Il Gruppo Zenith Messina torna in campo dopo la netta vittoria ottenuta a spese del Gravina per affrontare un’altra squadra catanese. Gli scolari infatti viaggiano alla volta del capoluogo etneo per affrontare il CUS Catania, nel match valevole per la quarta giornata del campionato di Serie C Silver. Gli universitari sono reduci dalla sconfitta di Alcamo, la terza gara senza vittorie che costringe i ragazzi di coach Gaetano Russo a stazionare all’ultimo posto in classifica. Quella cussina è una squadra composta da tanti giovani del vivaio, che ha come punti di riferimento la guardia Federico Lo Faro (18 p.pg) ed il centro Eugenio Cuccia (20.3 pp.g), ai quali la società del presidente Sangiorgio ha affiancato Aronne Alescio (14.5 pp.g), guardia che nella scorsa stagione con la maglia dell’Aretusa castigò i messinesi con un buzzer beater da quasi metà campo.

Sulla carta la sfida non è delle più proibitive, ma coach Romeo non vuole sentir parlare di partite facili: “Per noi sarà la seconda trasferta con una squadra sulla carta giovane, ma come ho detto prima di Agrigento, io non mi fido mai ed anche questi avversari sono da prendere in giusta considerazione. Se poi aggiungiamo che in settimana non siamo riusciti ad allenarci in modo costante: Fathallah fermo tutta la settimana, Cavalieri che ha lavorato a parte, Calderazzo è fuori città e per ultimo Squillaci, fermato da un piccolo risentimento. Quindi non ci manca nulla. Nonostante ciò andremo a Catania cercando di rispettare il ruolino di marcia che ci siamo prefissati e quindi siamo intenzionati a continuare la striscia, avendo sempre rispetto degli avversari. Il Cus è ben allenato da Tano Russo che conosce a menadito la categoria e, per una politica societaria, ha scelto di giocare con un quintetto in gran parte giovane, con  alcuni over di buon livello. Quindi, come sempre detto, i valori vengono espressi sul campo e sarà solo questo ultimo a parlare. Noi, come sempre, cercheremo di applicare al meglio ciò che abbiamo studiato in settimana, per migliorare quell'alchimia in vista della prossima terribile settimana che ci vedrà prima in casa con Ragusa e poi in trasferta a Palermo. Ma adesso pensiamo prima a Catania”.

La gara fra CUS Catania e Gruppo Zenith Messina, in programma sabato 28 ottobre alle ore 19 al PalaCUS, è stata posticipata a domenica 29 a causa di interventi di manutenzione ordinaria nella cabina elettrica del Centro Universitario Santa Sofia, per cui la società etnea ha chiesto di poterla disputare nella giornata successiva, con inizio alle ore 17:30. La Basket School Messina si è resa disponibile al posticipo dell’incontro, venendo incontro alle esigenze del club catanese. Dirigerà il match la coppia ragusana formata da Luca Massari e Alessandro Lorefice.