Serie B - Una Gordon concentrata si prende i due punti

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 79 volte
Serie B - Una Gordon concentrata si prende i due punti

La Gordon risolve nel migliore dei modi una partita  delicatissima con una vittoria che allontana definitivamente proprio i siciliani che vanno ad 8 punti dietro e scontro diretto a favore ma soprattutto si rimane alla pare di Bernareggio ed in scia delle altre formazioni con cui dovremo fare i conti al termine del campionato. Una vittoria che serve anche per il morale e l’autostima per poter continuare a lavorare con una maggior serenita’.

Per la Green Palermo invece e’ una mazzata che, dopo la vittoria con Alto Sebino si trova al penultimo posto a 10 lunghezze dall’ultimo posto valido per la salvezza con sole 10 partite da giocare.

 

L’incontro inizia con coach Galli che rinuncia a Tagliabue nel quintetto (fermo in settimana) ed inserisce il giovane talentuoso Dessi’ con Cardellini, Todeschini, Siberna, Bassani mentre i siciliani rispondono col doppio play Montanari – Gullo, Lombardo G., Venturelli, Cecchetti.

Si parte e Palermo in 57” e’ gia’ sul 5-0 che fa tremare tutto il pubblicom ma e’ proprio Dessi’ che ricambia la fiducia di coach Galli mettendo 5 punti nel successivo minuto rinfrancando la NPO che non si ferma piu’ fino al 6’ mettendo a segno una sventola di 16-0 che stordisce gli avversari. Al rientro del timeout ospite Cardellini mette la tripla del massimo vantaggio dell’incontro sul 19-7 del 7’. A questo punto i lecchesi abusa con le esecuzioni dall’arco e Palermo ne approfitta e con le due triple di Lombardo A e Venturelli e l’appoggio di Strotz al primo riposo si arriva sul 21-15.

Sul campo si percepisce molta tensione e le esecuzioni al tiro perdono precisione con NPO che riesce a mantenere la testa avanti sempre di 5 fino a quando un buon Seck e Colnago mettono il 5-0 del 30-20 e nuovo allungo al 14’. Palermo rosicchia qualcosa rimanendo sempre sul -6 fino al 18’ quando,  Cecchetti prima e Lombardo A. poi tornano ad un possesso sul 34-32. L’ultimo possesso e’ di Olginate con Cardellini che con tutta la sua esperienze trova lo spazio per una velenosa tripla del 37-32 prima della sirena del riposo lungo.

La terza frazione inizia con gli attacchi che sparano a vuoto ma dopo 2’ e’ Montanari che spara da 3 per il 37-35. Ma sul fronte lecchese c’e’ Bassani che mette una tripla pesantissima nel momento piu’ critico  a cui segue il canestro diSiberna per un nuovo allungo 46-39 del 23’.

A questo punto Palermo si mette a zona e la Gordon perde il filo del gioco offensino e fino al 30’ segna solo due punti con Todeschini subendo il rientro del Green sul 48 pari del 27’. Fortunatamente fino al termine della frazione anche Palermo si blocca ed il tabellone rimane fermo sul pareggio.

Nell’ultima frazione Olginate continua a condurre di un possesso nonostante non riesca a sfruttare un antisportivo di Lombardo G su Siberna in contropiede e dal mancato allungo arriva la tripla proprio dello stesso Lombardo che sigla il primo sorpasso del 33’ sul 53-55.

Gordon reagisce con 3’ di ottima difesa e attacchi in velocita’ con  Bassani (14 punti e 17 rimbalzi alla fine) e Colnago che segnano due triple per il 59-55 e timeout siciliano.

I padroni di casa sembra essere in grado di gestire l’incontro e con la tripla di Todeschini del 37’ per il 66-59 l’incontro sembra segnato. Ma Cecchetti e  Venturelli segnano due giochi da tre punti riportandosi sul 68-65 con 20” da giocare.

Palermo decide di giocare la carta del fallo sistematico che non produce piu’ nulla perche’ Cardellini (17 Punti e 21 di valutazione) e Colnago sono freddissimi dalla lunetta portando tanta serinita’ in casa Gordon per un foglio rosa meritato ma molto sudato .

Adesso ci sara’ una settimana con turno infrasettimanale nella tana dell’imbattibile Cento e poi sabato prossimo altra battaglia al PalaRavasio contro i Tigers Forli.

NPO GORDON – Green Palermo: 71-65 (21-15; 37-32; 48-48)

NPO GORDON:  Siberna 10, Todeschini 9, Tagliabue 6, Rota ne, Colnago 8,  Bassani 14, Marinò ne, Butta ne,  Maver, Seck 2, Dessi 5, Cardellini 17,  All. Galli.

GREEN PALERMO:  Gullo 2, Nicosia ne, Chakir, Strotz 8, Lombardo G 9, Cecchetti 16, Genovese ne, Montanari 5, Lombardo A 15, Venturelli 10. All. Marco Verderosa.