Serie B - Il Green se la gioca, ma Forlì si prende i due punti

18.12.2017 00:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 81 volte
Serie B - Il Green se la gioca, ma Forlì si prende i due punti

Il Green Basket ci va vicino, ma non riesce a cogliere la prima vittoria in trasferta: Forlì è più brillante nel terzo quarto e nei minuti finali, finisce 74-67 per i romagnoli.

Gioca un buonissimo primo tempo la formazione palermitana (in campo con Trevisano fuori dalla rotazione esterni), sfruttando i punti deboli di Forlì con intelligenza e testa: bella partenza soprattutto di Cecchetti, che è il principale protagonista dell’iniziale  sprint ospite con una serie di belle giocate vicino a canestro. Completa il lavoro il solito Venturelli e squadra in verde in vantaggio sull’8-15. Forlì piazza un acuto con Sacchettini e Battisti, ma dopo il primo quarto il Green è avanti 14-17.

Prosegue la buona vena del Green, che alterna anche alcuni possessi di zona sfidando al tiro una Forlì dalle polveri bagnate, anche nella seconda frazione: Marchini e Strotz entrano con grande determinazione e soprattutto il lungo scuote tutti con le sue schiacciate nel cuore dell’area, confermando un ottimo momento di forma. I padroni di casa hanno un altro strappo decisamente positivo con Battisti e il gioco da tre punti di Papa per il sorpasso (28-27), ma all’intervallo è ancora Green avanti grazie a due liberi di Venturelli e una tripla di Peppe Lombardo: 29-32.

Eterna costante delle trasferte Green, per loro sfortunato gli ospiti non riescono a confermarsi nel terzo periodo, in cui Forlì riesce a mettere la testa avanti. Il momento decisivo per la formazione di casa arriva nella seconda metà del terzo quarto: Sacchettini fa le prove generali pareggiando il match, poi arriva un piccolo break di 6-0 con De Fabbritiis e Papa, che da tre punti porta addirittura sul +5 la squadra in arancio. Che riesce a connettere maggiormente i tiri del periodo, mentre il Green s’incastra tra problemi in attacco e qualche patema coi falli, che colpiscono soprattutto Andrea Lombardo (appena 17 minuti giocati anche per via di quattro falli personali) ma non solo. 47-42 a fine terzo periodo, sembra un copione già scritto.

Novità rispetto al passato, il Green quantomeno non va ko, anzi gioca con determinazione e avrebbe pure l’opportunità di giocarsi il match nell’ultimo periodo. Forlì inizialmente va fortissimo e mette un altro 5-0 firmato tutto da De Fabbritiis, il Green resiste con l’impatto sotto canestro di Cecchetti e alcune buone giocate di Marchini, che tengono in linea di galleggiamento la squadra di coach Verderosa. Forlì, condotta magistralmente da Battisti, riesce sempre a rintuzzare gli attacchi Green trovando anche ottimi punti dalla lunetta. Ma a 5’ minuti dalla fine ancora Davide Marchini con cinque punti in fila fa prendere uno spavento ai romagnoli, che vedono il loro tesoretto ridursi prima a due punti di vantaggio, poi ad uno per effetto di una tripla di Peppe Lombardo (60-59). La squadra di coach Di Lorenzo però non si scompone, con Papa, Battisti e Sacchettini torna sulla doppia cifra di scarto e la resistenza Green viene spezzata: finisce 74-67. Un po’ di amarezza in casa Green perché l’impressione era di poter riuscire a strappare i primi punti in trasferta, resta comunque una buona prestazione, a cui forse è mancato soltanto il classico centesimo per fare un euro nel rovente finale di gara.

 

Tigers Forlì-Green Basket Palermo 74-67
Green Basket Palermo –  Cecchetti 17 (7/11), Strotz 14 (7/9), Venturelli 13 (2/6, 0/3), Marchini 12 (2/4, 2/2), G. Lombardo 11 (1/1, 3/8), Gullo (0/4, 0/4), A. Lombardo (0/1, 0/2), Nicosia (0/1), F. Genovese ne, Giorgio Biondo ne. All. Verderosa, Senior Assistant: G. Genovese.
[Tiri liberi: 14/16 - Rimbalzi: 31 di cui 3+28 (Cecchetti 11) - Assist: 16 (Gullo 7)]
 

Tigers Forlì - Battisti 22 (1/7, 4/7), Papa 17 (5/7, 1/2), Sacchettini 15 (6/14), De Fabritiis 10 (2/3, 2/6), Carpanzano 4 (0/2, 1/2), Villani 2 (0/4, 0/3), Cicchetti 2 (1/4, 0/2), Zani 2 (1/1, 0/2), Agatensi (0/1), Antonaci, Rossi (0/1), Plachesi ne. All. Di Lorenzo.
[Tiri liberi: 18/30 - Rimbalzi: 37 di cui 13+24 (Sacchettini 9) - Assist: 14 (Battisti 6)]

Arbitri – Francesco Di Luzio di Cernusco sul Naviglio (MI) e Matteo Sironi di Sesto San Giovanni (MI).

NOTE

Parziali: 14-17, 14-15 (29-32), 18-10 (47-42), 27-25 (74-67).

Falli: Green 29 – Forlì 21.