A2 - Viola, Calvani: "Affronteremo un grande avversario ma tutto dipende da noi"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 109 volte
A2 - Viola, Calvani: "Affronteremo un grande avversario ma tutto dipende da noi"

Ecco le dichiarazioni del coach della MetExtra Marco Calvani alla vigilia del match contro la Knights Legnano. Contro Legnano la prima di tre gare in una settimana:

"Pensiamo ad una gara per volta, pensare a gare più lontane sarebbe inutile.

Affronteremo squadre forti ma noi dobbiamo guardare a noi stessi,abbiamo dimostrato che tanto o forse tutto dipende da come noi entriamo in campo, Domenica scorsa ne è stato l’esempio."

Con Scafati ha vinto la difesa, per il successo fuori casa occorre migliorare in attacco?

"Sicuramente dobbiamo migliorare in attacco. Dobbiamo sfruttare le nostre qualità,se in questa fase la difesa è un nostro è punto di forza occorre puntare su quella, in attacco il recupero di Caroti e Baldassarre ci permette di avere più soluzioni e più intensità in tutta la partita."

Che avversario è Legnano?

"Gli avversari sono di assoluto valore, potevano essere tranquillamente a punteggio pieno. Sono una squadra che compete per il vertice del campionato, che si è assestatata ormai da diversi anni puntando sulla continuità di un allenatore e un gruppo presenti da diverse stagioni. Questo facilita l'allineamento dei nuovi al nuovo sistema di lavoro."

Come giudica il cammino della sua squadra sino ad ora?

"Io ho dato positività alla squadra anche nelle sconfitte, perché so come la squadra lavora tutti i giorni, vedo determinazione, voglia di competere ad alto livello. Aver visto la gara di Scafati ne è la conferma. Questa squadra ha vinto una partita difficilissima contro Roma, ha perso a Casale con il possesso della vittoria, tutte gare non semplici, le note positive sono tante."