LeBron stende Toronto, per i Cavs 8 vittorie consecutive nei playoff

 di Alessandro Palermo  articolo letto 864 volte
LeBron stende Toronto, per i Cavs 8 vittorie consecutive nei playoff

Come da pronostico, i Cleveland Cavaliers vincono Gara1 della Semifinale Playoff di Eastern Conference, battuti i Toronto Raptors 116 a 105. Tutto facile per LeBron James e compagni, più di quanto il +11 finale non dica. Gli ospiti hanno retto per tre quarti, salvo poi alzare bandiera bianca in avvio di quarto periodo, dove sono subentrate le seconde linee. A rendere la batosta meno evidente ci ha pensato Dahntay Jones, con un gesto insensato a 18'' dal termine. Il 36enne, dopo una gran schiacciata, ha regalato due tiri liberi e possesso a Toronto, venendo punito con un tecnico per un'esultanza chiaramente provocatoria. La provocazione è andata avanti, con tanto di proteste verso gli arbitri, in una Quicken Loans Arena semi-deserta. Il veterano dei Cavs ha poi raggiunto anticipatamente lo spogliatoio per un doppio tecnico, che gli è costata un'espulsione assurda, ai limiti della comicità.

Per i campioni in carica si tratta dell'ottava vittoria consecutiva nei playoff, calcolando anche quelli del 2016, conclusi con i tre successi di fila contro Golden State, nella clamorosa rimonta delle scorse Finals. King James chiude con 35 punti a referto (13/23 dal campo), 10 rimbalzi e 4 assist, al termine di una prestazione sontuosa. Per il numero 23 di Cleveland è la quarta partita sopra i 30 punti, sulle cinque disputate fino ad ora. Nonostante i Cavs abbiano toccato più volte il +20 ad inizio quarto quarto, "Il Prescelto" non è stato risparmiato da coach Tyronn Lue, per James il riposo in panchina è arrivato soltanto a 3' dalla fine, sul risultato di 110 a 92.

Alessandro Palermo