NBA - Jokic si sveglia e i Nuggets passano a Brooklyn

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 256 volte

Prima sconfitta interna stagionale per i Brooklyn Nets, che soffrono le assenze di DeMarre Carroll e Quincy Acy quasi quanto la ritrovata vena in attacco degli ospiti Nuggets, e segnatamente quella di Nikola Jokic. Buon primo tempo per gli uomini di Kenny Atkinson (63-60) che però si smarriscono al ritorno dagli spogliatoi e vedono Denver piazzare break risolutori. I Nets chiudono la terza frazione sotto di 16 senza riuscire a realizzare un rientro in corsa, perché i Nuggets non sbagliano più nulla.

Finisce 111-124. Boxscore 22 Dinwiddie, 18 Hollis-Jefferson, 16 Harris, 12 Russell, 7p+11r Mozgov per Brooklyn; 26 Murray, 21p+14r Jokic, 18 Chandler, 15 Mudiay, 14 Harris, 13p+11r Millsap, 10 Plumlee per Denver.