Lega A - Stefano Tonut a Venezia ricomincia dal quintetto

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 263 volte
Lega A - Stefano Tonut a Venezia ricomincia dal quintetto

Dopo un playoff giocato alle grande, la Reyer ha deciso di puntare forte su Stefano Tonut, che in questa stagione potrebbe guadagnarsi la consacrazione partendo da titolare nel quintetto di De Raffaele. Alla penna di Vincenzo Di Schiavi, Gazzetta dello Sport, il giovanotto non si nasconde: "Ho più responsabilità, è vero, ma non sento una maggiore pressione addosso. comunque faccio parte di una squadra che devo aiutare come ho sempre fatto. De Raffaele mi ha chiesto di essere più propositivo in attacco. Aiuterà il fatto che il mio ruolo ora è più definito. Dovrei giocare da guardia, con gestione della palla, ball handling e regìa. Un percorso diverso dall'anno scorso, in cui ero un'ala."

Nuova Venezia. "Intensa, tosta, talentuosa. Non so se sia più forte dell'anno scorso, questo lo vedremo. gli obiettivi rimangono gli stessi: playoff e Coppa Italia. La chiave resta la difesa, tutto parte da lì. Riuscire a vincere anche quando la palla non entra e sis egna 60 punti"

Estate. "Una bella estate, davvero. Prima il buon playoff, poi la chiamata di Messina. Mi sarebbe bastato un solo giorno di allenamento con belinelli e Gallinari per essere felice e invece sono arrivato al Preolimpico: fantastico!"

Papà. "Il mio amico nel basket, è la persona che mi ha messo in mano la prima palla, mi ha sempre seguito e se sono arrivato fino a qui lo devo a lui. I suoi consigli? Umiltà, i limiti non esistono, la pallacanestro è divertimento: se non lo è più meglio cambiare mestiere!"