VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 18 Gennaio 2017
FEMMINILE

A2 F - Bologna insuperabile, anche Vicenza si deve inchinare

08.01.2017 01:59 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 198 volte
Fonte: Ufficio Stampa VelcoFin Vicenza
A2 F - Bologna insuperabile, anche Vicenza si deve inchinare

 

 Bologna: vince il confronto diretto, timbra il 12/12 con una gara tutta sostanza e grande difesa. Mantiene la vetta della classifica e lascia quattro punti indietro le rivali. L’esito non fa una piega, il successo è ampiamente meritato: Vicenza può solo recriminare sui propri errori – vedi disattenzioni difensive e 21 palle perse – e su una produzione offensiva davvero risibile.

C’è il pubblico delle grandi occasioni – quasi 500 persone compresa una nutrita rappresentanza vicentina – al PalaCarisbo Cierrebi di Bologna: d’altro canto sul legno del bellissimo impianto polifunzionale si affrontano prima e seconda della classe, in palio la leadership del girone B al giro di boa e la miglior posizione nella griglia delle Final Eight di Coppa Italia. Matteiplast si presenta al completo e col vento in poppa delle undici vittorie consecutive, Velcofin sorride nel ritrovare la disponibilità di Stoppa, ferma da quattro giorni e rimessa miracolosamente in piedi dallo staff sanitario biancorosso, dopo aver recuperato Pegoraro (caviglia) e “barattato” con un affaticamento la temuta contrattura muscolare di Madonna.

1° periodo – D’Alie firma il primo canestro su assist di Cadoni dopo gli errori di Jakovina e Pegoraro: e il primo minuto non se ne è ancora andato che la circolazione di palla biancorossa regala a Madonna una tripla aperta che si spegne nel fondo della retina. Di Jakovina è il secondo vantaggio ospite (4-5 al 2’21”), risponde Mini dall’arco (7-5) solo 15″ più tardi. Ancora Mini per il +4 interno in contropiede al 4′, Tava allunga al 5′ (11-5) e, dopo la “airball” di Madonna, Corno chiama a raccolta le sue. La fisicità di Tava mette in sofferenza Ferri che cede campo a Stoppa dopo il 13-5 della lunga felsinea, che, al 6′, spinge Bologna al vantaggio in doppia cifra (+10, 15-5). Fuori Nicolodi e Madonna, dentro Caldaro e Pieropan in casa Vicenza, mentre Meroni rileva l’ottima Tava in una Matteiplast assolutamente dentro alla partita. Proprio Pieropan in jump muove lo score delle viaggianti, ma Mini è incontenibile: trepunti e 20-9.

2° periodo – Il terzo fallo di Nicolodi inaugura la seconda frazione, entra Ferri ed è suo il -8 (20-12) al 2′, ma i cambi difensivi Velcofin funzionano a intermittenza: Tava punisce (22-12), poi due falli in attacco fischiati a Pieropan e Madonna, più uno a Dall’Aglio “scaldano” la tribuna e tocca a Pegoraro in penetrazione dare quella piccola scossa (22-14 al 4’27”) che consiglia al timeout coach Andreoli. Un libero di Pieropan sul 2° di Tassinari porta Vicenza a -7 (22-15), la guardia di casa si riscatta temporaneamente con un 2+1 per il nuovo +10 (25-15 al 7′) prima di incappare nella terza penalità. A 2’54” dal riposo lungo Jakovina imbuca il -6 (25-19), Nannucci dalla linea della carità ed è ancora +10 (29-19) con 2′ scarsi da giocare. Stoppa recupera un pallone d’oro in attacco, Jakovina ringrazia e il suo “and 1″ vale il 29-24, prima del -3 (29-26) targato Pegoraro a 8″ dalla sirena. Matteiplast ascrive 11/26 dal campo, Velcofin 10/26 e anche sotto i tabelloni si viaggia quasi a braccetto (18-16), così come nelle prestazioni personali: Mini a quota 10, Jakovina 9.

3° periodo – La terza frazione saluta il -1 Velcofin (29-28 Jakovina al 2′ e 31-30 di Pieropan al 4′), Bologna rintuzza con Franceschelli e Tava, Nicolodi incappa nel 4° fallo al 4’37” (35-30) dopo il canestro di D’Alie: timeout Corno, dentro Diodati e Madonna per Stoppa e Pegoraro. Matteiplast scappa ancora, Tava e Mini confezionano il 40-30 al 4′, Jakovina ricuce, ma è ancora +9 interno con canestro e libero aggiuntivo di Mini (43-34 sul 4* di Madonna). Chiude D’Alie (47-36) in penetrazione proprio mentre arriva l’ultimo miniriposo.

4° periodo – Tabellone immobile per 1’13”, poi Mini: altro 2+1 e 50-36. Risponde Madonna dall’arco, replica Tava (52-38 al 3′): Corno butta nella mischia Nicolodi carica di falli, due liberi di “Tay” valgono il 52-40, ma la tripla di Dall’Aglio ristabilisce il +15. Vicenza non riesce a chiudere la forbice, Pieropan lima col 2+1 del -12 (57-45) e Madonna infila la tripla del -9 subito imitata dal capitano di casa (60-48 al 5′). Il tempo è tiranno e l’ispirata Mini tocca quota 21 con due personali: Bologna ha le mani sulla partita, le stringe Tava col trepunti del 65-50 a meno di 3′ dai saluti. Spetta a Mini (23°) metterla in cassaforte (67-50) e meritare la standing ovation quando, a 1’05”, Andreoli la chiama in panchina. Cadoni dall’arco posa la ciliegina sulla torta: alla Velcofin non resta che salutare la capolista.

MATTEIPLAST BOLOGNA – VELCOFIN VICENZA 72-50 (20-10, 29-26, 47-36)

MATTEIPLAST: Franceschelli 4, D’Alie 10,Tassinari 3, Dall’Aglio 6, Tava 19, Mini 23, Meroni, Cadoni 5, Poletti, Nannucci 2. Cordisco e Occhipinti n.e. All. P. Andreoli

VELCOFIN: Diodati, Pegoraro 4, Madonna 10, Caldaro, Stoppa, Jakovina 19, Nicolodi 1, Ferri 4, Pieropan 12, Cappozzo n.e. All. A. Corno

ARBITRI: A. Cassinadri di Bibbiano (RE) e A. Meloni di Salsomaggiore Terme (PR)

NOTE: nessuna uscita per cinque falli. Tiri liberi: Matteiplast 11/16, Velcofin 6/10. 


Altre notizie - Femminile
Altre notizie
 

SHERLOCK HOLMES E IL MISTERO DELL’OLIMPIA SMARRITA

Sherlock Holmes e il mistero dell’Olimpia smarrita(di Carlo Fabbricatore). Ormai anche Scotland Yard ha gettato la spugna e l’ultima chance per ritrovare l’Olimpia viene affidata a Sherlock Holmes. Partiamo da alcuni inconfutabili indizi:             1)  Manca u...

NBA - CAVALIERS, NULLA DI GRAVE PER KEVIN LOVE

NBA - Cavaliers, nulla di grave per Kevin LoveUscito prima dell'intervallo a Oakland contro i Warriors prima della fine del primo tempo e con soli 16' in campo,...

SPAGNA - PAU GASOL A EUROBASKET2017: SENZA PAURA NELLA TERRA DI DRACULA

Spagna - Pau Gasol a Eurobasket2017: senza paura nella terra di DraculaPau Gasol È un giocatore che ha vinto molto in carriera: mondiali, titoli NBA e ha anche girato una parte nella serie...

«DATEMI UNA POSSIBILITÀ», DAVID HAWKINS RIPARTE DA REGGIO CALABRIA

«Datemi una possibilità», David Hawkins riparte da Reggio CalabriaDavid Hawkins è molto vicino a firmare per la Viola Reggio Calabria, società di A2 del girone ovest. La notizia...

EUROLEAGUE - REGULAR SEASON ROUND 17 MVP: LUKA DONCIC, REAL MADRID

EuroLeague - Regular Season Round 17 MVP: Luka Doncic, Real MadridLa favola del teenager Luka Doncic (17 anni, 2,01) continua: nella vittoria 80-75 del Real Madrid sul Maccabi Tel Aviv ci...

LEGA A - REGGIO EMILIA, FROSINI CONFERMA LA CACCIA A UN CINQUE DI PESO

Lega A - Reggio Emilia, Frosini conferma la caccia a un cinque di pesoAlessandro Frosini a “Cestisticamente Parlando” di Radio Primarete Caserta. Ecco le sue dichiarazioni:...

A2 - SERIE A2 CITROËN - PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI 17^ GIORNATA

A2 - Serie A2 Citroën - Provvedimenti disciplinari 17^ giornataDi seguito ecco i provvedimenti disciplinari decisi dal giudice sportivo FIP in relazione la campionato di serie A2, per le...

SERIE B - NICOLA BASTONE È UN NUOVO GIOCATORE DELLA CO.MARK BERGAMO

Serie B - Nicola Bastone è un nuovo giocatore della Co.Mark BergamoLa Co.Mark BB14 è lieta di annunciare l'arrivo di Nicola Bastone in maglia giallonera. Il giocatore, proveniente...

SERIE C - PRIULLA SI GODE LA SUA EAGLES: “FONDAMENTALE MANTENERE ENTUSIASMO”

Serie C - Priulla si gode la sua Eagles: “Fondamentale mantenere entusiasmo”Una rincorsa cominciata non tanto dopo l’autunno nero, con quelle quattro sconfitte consecutive tra ottobre e novembre,...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI