A1 F - Fila San Martino: a Broni arriva il poker di vittorie

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 92 volte
Fonte: Ufficio Stampa Lupebasket
Megan Mahoney
Megan Mahoney

Nel 6° turno di A1 Gu2to Cup il Fila strappa una vittoria sudatissima, e torna con i due punti dalla trasferta di Broni. Partita ricca di insidie si era detto alla vigilia, e così è stato per le ragazze di coach Abignente, costrette a inseguire per gran parte del match ma brave a rimanere sempre a contatto, e a piazzare la zampata giusta nel finale. Per le Lupe è la vittoria consecutiva numero quattro in campionato, un risultato che permette di consolidarsi nella parte alta della classifica.
 
1° QUARTO. Polveri decisamente bagnate in avvio, per vedere Lee sbloccare lo 0-0 occorre attendere quasi 4′. Poco dopo anche Filippi smuove finalmente l’attacco giallonero, ed è la tripla di Gianolla a regalare il primo vantaggio sul 4-5 dopo 6′. La prima frazione è tutta punto a punto, Wojta risponde a Filippi e poi Gatti fissa il 13-9 con cui si va alla prima pausa.
 
2° QUARTO. È ancora Filippi ad aprire la seconda frazione in tap-in, ma Wojta ha la mano calda, e al 13′ coach Abignente è costretto al timeout sul 19-14. Al rientro in campo il bel gioco da tre punti di Keys e la tripla di Bailey valgono subito il sorpasso. Ma la risposta è immediata, ancora una precisissima Wojta (13 punti nel primo tempo) produce un controbreak di 8-0 per il 27-20 (17′). La seconda frazione vive di parziali: Tonello (ottima prova da 9 punti e +8 di plus/minus) ne produce un altro per il nuovo pareggio del Fila a quota 27, e a metà gara c’è pieno equilibrio sul 30-29.
 
3° QUARTO. Il terzo periodo si apre con un mortifero 8-0 locale in appena 90″, per il massimo vantaggio di Ravelli e compagne (38-29). Dall’altra parte però si sbloccano Bailey e Mahoney con 9 punti in coppia, e poi con Keys e Oroszova il Fila è bravo a riagguantare le avversarie sul 42-42 (26′). San Martino spreca più del consentito dalla lunetta (addirittura 8/19 alla fine), ma ancora con Tonello è sempre lì, e all’ultima pausa il punteggio è in perfetta parità sul 47-47.
 
4° QUARTO. La palla pesa e la gara rimane in equilibrio, almeno fino alla tripla di Moroni che insieme al canestro di Lee vale il 56-51 a Broni (36′). Le Lupe hanno il merito di non smettere di crederci: Mahoney firma il -2, e a 3′ dalla fine la bomba di Gianolla vale finalmente l’agognato sorpasso (56-57). Sale il tifo giallonero al PalaBrera, e con Bailey e Keys il Fila porta il parziale sul 10-0 (56-61). Ravelli da tre tiene vive le speranze delle padrone di casa, ma il canestro su rimbalzo offensivo di Mahoney (59-63 a 40″ dalla fine) è quello che di fatto chiude i conti. San Martino vince facendo registrare anche un 24-6 per quanto riguarda i punti offerti dalla panchina, e può presentarsi alla sosta con una gran bella classifica.

PF Broni – Fila San Martino  61-64
 
PALLACANESTRO BRONI: Costa ne, Moroni 10 (1/4, 2/4), Pavia ne, Bonasia ne, Wojta 21 (9/13, 0/2), Ravelli 11 (1/5, 3/8), Castello (0/2, 0/2), Baldan ne, Premasunac 7 (3/7, 0/1), Fusari (0/1 da tre), Gatti 6 (3/4), Lee 6 (3/6). All. Sacchi.
BASKET SAN MARTINO: Oroszova 5 (2/5), Mahoney 10 (3/7, 1/4), Filippi 7 (2/3, 1/7), Tonello 9 (3/5, 1/1), Amabiglia ne, Fassina 4 (2/4), Bailey 10 (3/7, 1/5), Keys 11 (3/7), Milani ne, Gianolla 8 (1/4, 2/3). All. Abignente.
ARBITRI: Catani di Pescara, Callea di Sassari e Bernardo di San Nicola La Strada (CE).
PARZIALI: 13-9, 30-29, 47-47.
NOTE: Uscite per 5 falli: Wojta (39′), Ravelli (40′). Fallo antisportivo: Bailey (30′). Tiri da due: Broni 20/41, San Martino 19/42. Tiri da tre: Broni 5/18, San Martino 6/20. Tiri liberi: Broni 6/11, San Martino 8/19. Rimbalzi: Broni 45 (Premasunac 10), San Martino 34 (Mahoney 7). Assist: Broni 14 (Moroni 5), San Martino 19 (Gianolla, Mahoney e Fassina 4).