Serie B - Sicoma, la rimonta finale non basta: Cerignola vince

28.01.2018 22:36 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 66 volte
Serie B - Sicoma, la rimonta finale non basta: Cerignola vince

La partenza era stata incoraggiante, con Marchini e Casuscelli subito in partita ben supportati sotto le plance dal lavoro di Mobio e Panzieri. Lo testimonia il parziale del primo quarto, chiuso in vantaggio nonostante Gambarota e Tredici comincino a scaldare la mano. Poi un lungo passaggio a vuoto nella parte centrale della gara,  nel quale la Sicoma rimane troppo perimetrale e sconta le percentuali troppo basse nelle conclusioni da fuori. L’inerzia passa decisamente nelle mani dei padroni di casa, pur privi di Sabbatino per l’infortunio al volto che lo terrà lontano dal parquet almeno per un altro mese, che guadagnano un vantaggio che cresce fino a 16 lunghezze.

 

La Sicoma le prova tutte, a lungo con la zona e poi con quintetti meno strutturati alla ricerca di ritmo ed intensità, senza che però l’inerzia della gara cambi di una virgola. La partita sembra ormai in archivio quando a cinque minuti dalla fine Meschini infila due conclusioni consecutive da tre che scuotono i suoi. La difesa produce diversi recuperi, l’ingresso in campo del giovane Speziali dà intensità ad una Valdiceppo che ricuce fino al meno 5, quando un tiro di Panzieri gira sul ferro ed esce. Sul cronometro ormai pochi spiccioli, i padroni di casa possono amministrare fino al 56-53 finale.

 

Udas Cerignola – Sicoma Valdiceppo 56-53

Parziali: 10-16, 19-6, 16-9, 11-22

Arbitri: Suriano e Barra

Cerignola: Gambarota 16, Marchini 6, Ippedico 6, Metta ne, Dente Kommeh ne, Tredici 16, Kushchev 5, Grittani ne, Markus ne, Raicevic 7. All. Marinelli

Valdiceppo: Marchini 9, Ciancabilla ne, Speziali 3, Meschini 12, Orlandi, Righetti, Pasquinelli ne, Casuscelli 11, Panzieri 11, Mobio 2, Meccoli 2, Burini 3. All. Schiavi