EuroLeague - Sergio Rodriguez fa la differenza tra Panathinaikos e CSKA

19.01.2018 22:17 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 239 volte
EuroLeague - Sergio Rodriguez fa la differenza tra Panathinaikos e CSKA

Non lasciar spazio alle teste pensanti del CSKA è la parola d'ordine di Xavi Pascual. E dalla palla a due, che porta al canestro di Thanasis Antetokounmpo, comincia subito il pressing dei Greens, padroni di casa all'Oaka. Così, in una gara fatalmente a basso punteggio, le due squadre si equivalgono senza troppi sussulti. Nella ripresa lo strappo riesce al Panathinaikos, un 10-0 segnato dalle triple di Calathes e Rivers. Ma la formazione russa non va in panico, Sergio Rodriguez indica la via e segna 13 punti nei 15' rimanenti e Itoudis riesce a far alzare ritmo e pressione ai suoi giocatori. 51 pari al 30', per poi continuare la progressione. Il Panathinaikos si attacca alla coda del CSKA e tiene fino al 38' con lo strappo 6-0 frutto di una bomba di Rivers e di tre liberi di Pappas. Il play spagnolo però indovina la bomba del +4 a 50 secondi dalla sirena, l'affanno delle due squadre non produce, Rodriguez fa 1/2 ai liberi, e Calathes fallisce il canestro che avrebbe potuto rendere importanti gli ultimi quindici secondi.

Finisce 70-75. Boxscore: 14 Pappas, 13p+11as Calathes, 13 Antetokounmpo, 11 Rivers per il Panathinaikos (12-7); 21 Rodriguez, 14 Higgins, 10 De Colo per il CSKA (15-4) capolista solitario con 2 vittorie di vantaggio sulla coppia Fener/Oly.