Serie B - Globo Campli scende a Pescara per il derby

25.02.2018 08:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 69 volte
Serie B - Globo Campli scende a Pescara per il derby

Primo derby di questo girone di ritorno per l’U.S. Campli Basket 1957, che Domenica, scenderà in riva all’Adriatico, per affrontare il quintetto dell’Amatori Pescara. Entrambe le squadre sono appaiate al quarto posto con ventisei punti all’attivo, così come il Senigallia, terza squadra a quota ventisei. Una gara dunque d’alta classifica tra queste due formazioni abruzzesi, che così, come da diverse stagioni a questa parte, si ritrovano sempre a giocare un ruolo da protagoniste, all’interno del rispettivo girone della serie cadetta. Bilancio in perfetta parità per il Campli, in questo girone di ritorno, con quattro vittorie ed altrettante sconfitte, meno bene ha fatto invece il Pescara, che dall’inizio di questo girone di ritorno, ha fatto registrare tre vittorie e ben cinque sconfitte, di cui due in casa con Bisceglie e Recanati. Reduce dalla vittoria esterna in quel di Valdiceppo, il quintetto allenato da coach Rajola, proprio con il Campli cerca la seconda vittoria consecutiva, che se dovesse maturare, proietterebbe gli adriatici al quarto posto in classifica, alle spalle di S. Severo, Recanati e Bisceglie. Anche i farnesi, così come l’Amatori, cercano il secondo successo consecutivo, dopo la bella affermazione ottenuta Domenica scorsa al PalaBorgognoni contro il Nardò; certo l’impresa non sarà certamente delle più facili, considerando la forza dell’Amatori, nonché la tradizione che vuole il Campli sempre sconfitto al PalaElettra. Nella gara di andata i biancorossi di coach Millina, si imposero nettamente con il punteggio finale di 84 a 62, contro un Pescara alquanto incerottato, viste le assenze di Bedetti e Caverni. Rispetto a quella gara, il roster degli adriatici, ha subito un paio di variazioni, una in entrata, con l’acquisizione delle prestazioni dell’esterno classe’98 Masciarelli, giunto da Siena, ma cresciuto cestisticamente nel vivaio dell’Amatori, ed una in uscita, con la cessione dell’ala/pivot Bini, accasatosi a Cassino, nel girone “D” della serie B. Con l’innesto di Masciarelli il Pescara, ha accresciuto ancor di più il proprio potenziale specialmente dal perimetro, dove sia Leonzio che Bedetti, coadiuvati dall’ormai esperto play classe ’96 Caverni, davano già piene garanzie. Per il Campli dunque un’altra trasferta, ad alto indice di difficoltà, dove Di Carmine e compagni, cercheranno di strappare quella quarta vittoria esterna, che ormai manca dalla prima giornata del girone di ritorno, quando i farnesi, espugnarono il parquet del Cerignola. Drigo, Leonzio e Capitanelli, il terzetto più prolifico dell’Amatori, considerando che in tre fatturano quasi il 60% del totale dei punti del quintetto di coach Rajola; dunque massima attenzione all’esterno ed ai due lunghi, non trascurando l’apporto del sempre più determinante Masciarelli, che dopo dieci gare sin qui giocate, fa già registrare la doppia cifra, con una media di 12,4 punti per gara. Nel Pescara, sarà assente Grosso, infortunatosi a Valdiceppo, per il resto coach Rajola potrà contare su tutti gli effettivi. Per quanto riguarda la formazione farnese, il successo contro Nardò, ha ridato forza e fiducia al gruppo, che dopo la battuta d’arresto di P.S. Elpidio, temeva e non poco il quintetto pugliese; la vittoria ottenuta, dovrà dare alla squadra quella determinazione che è mancata più volte in trasferta, e questa di Pescara, rappresenta senza dubbio una sfida dove Cantagalli e compagni, dovranno dimostrare che l’attuale quinto posto, non è un caso, ma è frutto del lavoro e della crescita di un gruppo, che anche in questa stagione, vuole continuare a stupire. Settimana tutto sommata tranquilla quella in casa farnese, in attesa di questo derby, per cui coach Millina, potrà contare su tutti gli uomini a disposizione, gli stessi che hanno conquistato la decima vittoria interna di questa stagione. Queste le formazioni in campo Domenica 25 Febbraio al PalaElettra di Pescara: Amatori Basket Pescara: Bedetti-Capitanelli-Drigo-Leonzio-Masciarelli-Pagliaroli-D’Eustachio-Caverni-Taglieri-Boscherini. All. Rajola. U.S. Campli Basket 1957: Alleva-Bolletta-Burini-Di Carmine-Angelucci-Serafini-Cantagalli-Ponziani-Scortica-Miglio. All. Millina. La gara, valevole per la nona giornata del girone di ritorno, avrà inizio alle ore 18,00; designati a dirigerla, due fischietti Emiliani: Fabio Bonotto di Ravenna (Ra) e Stefano Bonetti di Ferrara (Fe).