Serie B - Daniele Tomasello: "Ognuno di noi mette un mattoncino in vista di quello che è l'obiettivo finale”

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 103 volte
Serie B - Daniele Tomasello: "Ognuno di noi mette un mattoncino in vista di quello che è l'obiettivo finale”

Daniele, tu sei uno dei volti nuovi del Giulianova Basket, anche se siamo in fase ormai inoltrata del campionato, per chi non ti conoscesse parlaci un po’ di te...
“Questo è il terzo anno che sono qui in Abruzzo. Ho giocato il primo anno a Campli, dopo a Teramo e adesso sono qui a Giulianova dove stiamo disputando un buon campionato. C’è ancora da migliorare però il gruppo si sta formando e penso che possiamo fare bene”

Domanda scontatissima, a parte l’altezza, cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Ho incominciato perché alcuni amici mi hanno portato a tirare la palla dentro un canestro, poi da subito, dopo i primi 15 minuti, è diventata una passione e la porto avanti fino ad adesso”

Sei al terzo anno in Abruzzo, evidentemente in questa zona ci stai molto bene...
“In Abruzzo si sta benissimo non smetterò mai dirlo. Le persone, la gente, il tifo, il calore delle persone si sente...ripeto si sta benissimo”

Giulianova ha una squadra molto rinnovata, molto giovane ma che ha già ottenuto 5 vittorie su 7 partite. Decisamente un buon ruolino di marcia.
Come l'ultima partita a Recanati ha dimostrato, noi non abbiamo una superstar ma se ognuno di noi fa del suo meglio sicuramente potremo toglierci belle soddisfazioni. Ognuno mette un mattoncino in vista di quello che è l'obiettivo finale”

Il gruppo è quindi fondamentale per quelli che sono i successi di Giulianova…
La coesione del gruppo è molto buona. Si sta creando un gruppo molto unito e questo è un valore aggiunto e noi questo lo dobbiamo evidenziare”

Quali sono i tuoi obiettivi per questa stagione?
“Dal punto di vista personale sicuramente quello di essere un centro che si distingua per rimbalzi. Aiutare la squadra sottocanestro ed in attacco trovare sempre buone soluzioni. Per quanto riguarda la squadra gli obiettivi si stanno manifestando partita dopo partita, siamo sempre più affamati e c’è tanta voglia di guardare la parte alta della classifica”

Non che le altre gare siano state semplici ma domenica è in programma una partita difficilissima contro San Severo, prima in classifica, imbattuta, miglior difesa del campionato, un banco di prova importantissimo...
“L'arma che abbiamo e che dobbiamo portare avanti è appunto quella difensiva. Il coach in allenamento ci dice che la difesa è la chiave per fare un buon campionato, e questo lo stiamo dimostrando proprio in questa fase iniziale, dove la difesa la fa da padrona ed i risultati di conseguenza stanno arrivando”.