NBA - Memphis si conferma bestia nera degli Houston Rockets

 di Giorgio Bosco  articolo letto 304 volte
NBA - Memphis si conferma bestia nera degli Houston Rockets

Seconda sconfitta nel giro di 5 giorni per gli Houston Rockets contro i Memphis Grizzlies (la prima il 24/10 con il punteggio di 98 a 90) che cadono in Tennessee con il punteggio di 89 a 103. Per Memphis decisiva la panchina con un ritrovato, si spera, Parson (24) e il duo Chalmers (15) e Evans (14) protagonista di serata. In un match in cui il quintetto non brilla Conley (9) e Gasol (6) è stato fondamentale l'apporto della panchina. Houston si affida alle giocate di Anderson (22+7 rimbalzi) e Harden (20+8+4).