Lega A - Varese, Attilio Caja "Peccato quei due tiri sbagliati nel finale"

04.03.2018 21:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 158 volte
Lega A - Varese, Attilio Caja "Peccato quei due tiri sbagliati nel finale"

Ecco le parole di coach Attilio Caja al termine di The Flexx Pistoia-Pallacanestro Varese: «Quando dicevo che Pistoia è una squadra di un buon livello e che sarebbe stata una partita estramemente difficile era perchè mi aspettavo una gara di questo tipo. Devo dire che abbiamo iniziato molto bene, anzi per come siamo partiti avremmo dovuto essere più avanti nei primi due tempi. Siamo riusciti a difendere duro mentre in attacco non abbiamo concretizzato anche a causa di alcune palle perse banali che ci sono costate qualche canestro in contropiede. In quel modo avremmo potuto essere più avanti perchè sapevamo che il nostro obiettivo era quello di tenere la partita punto a punto. Siamo riusciti a rientrare e nel finale due tiri da da tre punti sbagliati da parte nostra e due tiri da tre punti segnati da parte loro hanno segnato la gara. Gli episodi sono stati positivi per loro e non positivi per noi e alla fine Pistoia ha vinto la partita con merito.

Se quei due tiri li avessimo segnati noi probabilmente ci sarebbe stato un altro finale. Però alla fine è andata così. Sapevamo che non potevamo continuare a vincere tutte le partite. Il nostro obiettivo era quello di essere competitivi e dignitosi. Per quel che mi riguarda non mi sono mai esaltato, neppure dopo quattro vittorie consecutive. Adesso dobbiamo ripartire con l’obiettivo di tenere sempre una squadra dietro di noi. E quando questo è l’obiettivo bisogna cercare di giocare le partite provando anche ad essere dignitosi e solidi. Oggi su un campo difficile siamo stati dignitosi e solidi ma non siamo riusciti ad avere un numero giusto di protagonisti».