A2 F - Il Fanola cede in casa contro Pordenone

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 67 volte
A2 F - Il Fanola cede in casa contro Pordenone

La sfida di San Martino di Lupari tra Fanola e Pordenone se l'aggiudica la formazione ospite, abile a controllare la partita sin dalle prime battute. L'avvio delle giallonere infatti è da dimenticare, sono troppe le palle perse in attacco e dopo 5' il tabellone dice addirittura 0-13. Ci pensa Baldi a sbloccare finalmente le padrone di casa, che sul finire della prima frazione sembrano dare l'impressione di poter rientrare in partita.
Invece nel secondo periodo è ancora la formazione ospite a comandare i giochi, e a toccare anche il massimo vantaggio sul +18 (15-33 al 18').
 
Ci si attende una reazione delle giallonere, e questa arriva nel terzo quarto. Sono due triple di Amabiglia (4/7 da fuori per lei) a dare la scossa alle padrone di casa, che guidate da Baldi (autrice di 20 punti e 7 rimbalzi) si riavvicinano. Anche il pubblico ci crede e sostiene le Lupe, capaci con Milani di ritrovare il -5 sul 37-42. Prima della fine del quarto sono però due bombe di Recanati e Togliani a restituire l'inerzia a Pordenone, che nell'ultimo quarto approfittando proprio delle migliori percentuali al tiro va ad allungare nuovamente.
 
Finisce 53-66, e al Fanola non rimane che pensare al prossimo impegno, che sarà ancora contro una friulana e ancora in casa: sabato alle 21.00 a San Martino di Lupari arriva Udine.

Fanola San Martino - G&G International Pordenone  53-66
 
LUPE SAN MARTINO: Beraldo 2, Fietta 8, Amabiglia 12, Scappin 3, Martini 2, Brutto 2, Crocetta, Benato ne, Milani 2, Profaiser, Meroi 2, Baldi 20. All. Valentini.
SISTEMA ROSA PORDENONE: Maniero, Togliani 14, Grattini, Leonardi 13, Crovato, Smorto 11, Zecchin 9, Recanati 8, Madera 9, Stangherlin 2. All. Da Preda.
ARBITRI: Bergami di San Pietro in Casale (BO) e Calella di Bologna.
PARZIALI: 9-19, 19-34, 38-48.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Tiri da due: San Martino 19/47, Pordenone 15/30. Tiri da tre: San Martino 4/16, Pordenone 8/19. Tiri liberi: San Martino 3/8, Pordenone 12/18.