A2 F - A Selargius arriva il Fassi Albino

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 51 volte
A2 F - A Selargius arriva il Fassi Albino

Le porte de PalaVienna si aprono per la seconda volta nel giro di una settimana per il San Salvatore, che dopo aver affrontato e battuto il fanalino di coda Fanola San Martino, è pronto ad affrontare, sempre a Selargius, il Fassi Edelweiss Albino, penultimo con 4 punti.

Per le giallonere si tratta di una ghiotta occasione per incamerare altri due punti preziosi nella corsa alla zona più nobile della classifica e per dare seguito a quanto di buono mostrato nella sfida vittoriosa contro la Fanola: “Sabato scorso siamo stati inizialmente condizionate dall’infortunio di Arioli – spiega l’ala classe 2000 Francesca Mura – inoltre abbiamo accusato il pressing a tutto campo di San Martino di Lupari. Dopo l’intervallo però, grazie alle indicazioni del coach, abbiamo aumentato l’intensità in difesa e siamo riuscite a ribaltare il risultato, gestendo poi nell’ultimo quarto. Contro Albino sarà un’altra partita non semplice – aggiunge – si tratta di un’ottima squadra, che non merita assolutamente l’attuale posizione in classifica. Non dobbiamo sottovalutarle e in settimana abbiamo lavorato a lungo per trovare le giuste contromisure”. La difesa selargina dovrà stare particolarmente attenta a limitare il talento offensivo della lunga inglese Shaquila Joseph, a segno con 25 punti nell’ultima sconfitta per 46-56 contro il Carosello Carugate. La squadra allenata da Giuliano Stibiel non vince dallo scorso 28 ottobre (successo di misura sul campo di Pordenone), mentre il San Salvatore è reduce da 4 successi nelle ultime 5 apparizioni. Le ambizioni non mancano, anche se Mura preferisce tenere i piedi per terra: “Il nostro obiettivo principale è la salvezza – prosegue – ma affrontare i playoff non ci dispiacerebbe affatto. Il campionato è solo nelle battute iniziali, dunque non ci pensiamo e ragioniamo gara per gara”.

Francesca Mura è uno dei più importanti talenti sfornati dal vivaio del San Salvatore negli ultimi anni. In passato ha avuto modo essere più volte convocata nelle rappresentative giovanili azzurre, mentre nell’attuale stagione si è progressivamente guadagnata minutaggio fino ad approdare spesso nello starting five di coach Staico: “Sono molto felice delle opportunità che l’allenatore mi sta dando e sento anche la fiducia che stanno riponendo in me le compagne. La squadra è molto affiatata, e noi giovani avvertiamo sempre di più la disponibilità nei nostri confronti delle giocatrici più esperte. Tra queste anche Mia Masic, che noi tutte ci auguriamo di rivedere presto in campo”.

Palla a due sabato 9 dicembre alle 16 al PalaVienna di Selargius. Gli arbitri designati sono Riccardo Falcetto di Claviere (TO) e Marco Marzulli di Binasco (MI). Dopo l’infortunio alla caviglia sinistra accusato nel match contro la Fanola San Martino, Cinzia Arioli ha recuperato e sarà regolarmente a disposizione dello staff tecnico.

La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà trasmessa, a partire da lunedì, sul sito www.directasport.it.