Serie B - Giovedì in campo Palestrina contro Costa d'Orlando

07.02.2018 11:29 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 97 volte
Serie B - Giovedì in campo Palestrina contro Costa d'Orlando

La grande squadra sa sempre come rialzarsi negli inevitabili momenti negativi di una stagione, e Palestrina è chiamata alla risposta giovedì sera per comprendere se siano stati già metabolizzati i due ko consecutivi. Sconfitte che è bene dirlo non hanno pesato per il passivo o il valore dell’avversario (distanze limitatissime e in casa di due sicure pretendenti alla vittoria), piuttosto per le possibilità di vittoria sciupate avendo dilapidato un piccolo ma importante vantaggio negli ultimi minuti. Unico modo per risolvere questi piccoli inconvenienti è rituffarsi nel lavoro e fare tesoro degli errori per presentarsi alle sfide che contano con maggiore lucidità. L’infrasettimanale pone davanti Palestrina un ostacolo non facile ma sicuramente gli arancio verdi avranno grossa sete di riscatto e non vorranno cedere punti davanti il proprio pubblico. Arriva Costa d’Orlando, a quota 18 col gruppone delle squadre che si contenderanno gli ultimi due posti playoff. Domenica prova convincente dei siciliani, agevole successo contro Cagliari, mettendo in mostra i due ex prenestini Pozzi e Tabbi. Saranno queste due delle pedine di maggior peso nella gara di giovedì, senza dimenticare altri elementi essenziali come la guardia Marinello, il play Balic e l’atletica ala Paunovic. Forte, Sorrentino e Di Coste a loro volta sfiorano la doppia cifra ed aiutano a rendere la Irritec formazione da limitare soprattutto perimetralmente. Da valutare il possibile rientro di Alessandri, ma è certo che scenderanno in campo solamente i giocatori che saranno maggiormente in forma, dal momento che poi ci sarà da affrontare anche Venafro a distanza di tre giorni. Ci prepariamo a vivere un momento davvero intenso della stagione, sia per l’importanza delle partite che per la quantità raccolta in poche settimane, la classifica si è accorciata notevolmente e le differenze canestri potrebbero risultare decisive. Il PalaIaia è pronto a riaprire i cancelli dopo un digiuno di gare casalinghe che dura dalla prima di ritorno (Palestrina-Scauri) a causa di rinvii e trasferte concomitanti, ed il pubblico della città del Pierluigi promette sostegno e vicinanza per infondere nuovo slancio ed entusiasmo ad un gruppo che sa comunque di dover portare pazienza e costruire a piccoli passi un percorso che tutti si augurano ancora roseo.
Non ci sono precedenti in casa prenestina, il match di giovedì sarà arbitrato dai sigg. Marco Guarino di Campobasso e Vincenzo Di Martino di Santa Maria La Carità, con palla a due alle ore 21:00.