EuroLeague - Zalgiris di lotta, ma CSKA di sostanza con Hackett e Clyburn

04.01.2019 21:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 475 volte
EuroLeague - Zalgiris di lotta, ma CSKA di sostanza con Hackett e Clyburn

Dentro una Zalgirio Arena imbiancata - ma la neve non ha spaventato certo i 15.000 spettatori dell'arena numero uno di EuroLeague - arriva un CSKA forte e ben deciso a farsi sentire. 4' di studio 9-12 poi gli uomini di Itoudis, che giocano quasi a memoria, staccano la fuga con le triple di Vorontsevich e De Colo, i liberi di Hackett cui il play italiano fa seguire due bombe di fila che fissano il punteggio 17-28. Stordito ma non tramortito, lo Zalgiris riesce perlomeno nel secondo periodo a registrarsi in difesa, concedendo meno corsa ai russi - e Rodriguez alla bisogna sa essere devastante - che però mantengono il vantaggio inalterato. sull'ultima palla lituana piccolo giallo: fischiato sfondamento a Davies, ma Vorontsevich aveva i piedi dentro il semicerchio ed era in movimento. Jasikevicius si infuria, prende il tecnico, ma De Colo sbaglia il libero e dalla rimessa dal fondo Peters non riesce a costruire nulla in un secondo. 34-44.

Al rientro la formazione lituana si impegna in una rimonta che trova quasi l'aggancio con la tripla di Grigonis (51-52 al 27') e poi il sorpasso con Davies. Grigonis e Walton insistono, il CSKA quasi sbanda 60-55 al 34'. Itoudis si affida ad Hackett, in alternanza con Rodriguez, e Hines ma ci vogliono tre lunghi minuti prima che il play pesarese firmi con due liberi il pareggio a quota 69. Sussulto da tre ancora di Grigonis, e +5 Zalgiris con Ulanovas. Ultimi 2'30": 0-8 break con tripla di Hackett e Mosca rimette la testa avanti. 50 secondi alla fine, White accorcia ancora ma dalla lunetta Clyburn e Hackett regalano la vittoria al CSKA.

Zalgiris - CSKA 79-84. Boxscore: 19 Davies, 13 Grigonis, 10 Walton, 9 Ulanovas per lo Zalgiris (7-9); 19 Hackett e Clyburn, 13 De Colo, 11 Higgins per il CSKA (12-4).