Serie C - Mortara: dopo il test vs Oleggio, pronta per la prima di campionato

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 169 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Coach Zanellati
Coach Zanellati

Anche l’ultimo test amichevole di un precampionato iniziato il 21 agosto scorso è andato in archivio per l’Expo Inox Mortara che ora è in rifinitura per la prima partita di campionato in calendario già domani pomeriggio alle 18 sul campo della neopromossa Cerro Maggiore. «Con Oleggio abbiamo perso di una quindicina di punti al termine di un buon test nel quale abbiamo avuto buone cose un po’ da tutti - , dice coach Alfonso Zanellati. -. Sono contento per le risposte che ci ha fornito Orlandi che potrà quindi allungare le nostre rotazioni, ma anche per i tanti minuti a disposizione anche di Bossi. In crescita di condizione anche Sprude, bene tutti gli altri che sono ormai pronti per le partite che contano».

Per la cronaca, con Oleggio la Expo Inox ha perso il test con una quindicina di punti di scarto e non ha schierato il suo play guardia sloveno Leon Dronjak tenuto precauzionalmente a riposo a seguito di un colpo rimediato nei giorni precedenti. «In ogni caso, Dronjak sarà certamente recuperato per la gara di domenica a Cerro Maggiore», conferma coach Zanellati alla vigilia dell’esordio in campionato della sua squadra uscita dall’estate molto rinnovata dopo numerose partenze, in primis quelle di Boffini, Reali e Jovic, quest’ultimo andato via a metà girone di ritorno. La nuova Expo Inox è una formazione atipica, in linea con le abitudini di coach Zanellati, ma forse mai così atipica come quest’anno, senza un centro di ruolo, o quasi, e con molte scommesse, ovvero il nuovo esterno sloveno Dronjak alla prima esperienza in Italia dopo quattro campionati pari livello in Germania, piuttosto che Pontisso per il quale Zanellati ha disegnato il ruolo di play, infine il lungo Rinaldi che cerca a Mortara l’anno di una definitiva consacrazione.

Fabio Babetto