Lega A - Cantù-Milano, il commento di Jasmin Repesa

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 571 volte
Lega A - Cantù-Milano, il commento di Jasmin Repesa

Al microfono di Geri De Rosa arriva nell'immediato dopopartita il coach dell'Olimpia milano Jasmin Repesa che commenta la partita contro Cantù appena vinta e sull'EuroLeague: "Non abbiamo avuto alcuna regola in questa stagione. Ci sono state aprtite dove abbiamo preso 30 punti nel primo quarto, altre 30 nel terzo... ci vuole più continuità, senza dubbio. Oggi nel primo tempo siamo stati molli, abbiamo concesso tutto: facili penetrazioni, facili tiri, facili tagli, transizione e tutto il resto. Nel terzo quarto abbiamo giocato una buona pallacanestro con difesa e contropiede. Abbiamo preso fiducia e tutto è diventato più facile. Sono soddisfatto perché solo le vittorie confermano il buon lavoro in palestra. andiamo avanti cercando di vincere il più possibile.

Non posso dire che gli infortuni di Cerella e Sanders abbiano compattato la squadra, certo non è l'unico motivo. Come ho detto ci mancano le vittorie, e mi dispiace molto per la gara di Istanbul. Ci vorrebbe in questo momento una vittoria contro un avversario fortissimo per confermare che siamo presenti. Il CSKA? Un'altra sfida: peccato che andiamo là dopo le tre sconfitte da loro rimediate nell'ultimo periodo. Saranno certamente molto attenti e concentrati, soprattutto nel loro palazzo. Non voglio dire che non abbiamo nulla da perdere perché andare così non va bene per una squadra del nostro livello e della nostra tradizione. Ma non abbiamo la stessa pressione di quando giochiamo in casa. Chiedo solo ai ragazzi di disputare una bella partita: se ci sarà la possibilità di vincerla sarebbe perfetto".