NBA - Overtime a Philadelphia, i Sixers sconfiggono gli Heat

13.01.2021 08:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Overtime a Philadelphia, i Sixers sconfiggono gli Heat

I Sixers vincono una grande e divertente battaglia contro Miami dopo un empo supplementare. Un incontro segnato dalle tante assenze da entrambe le parti legate al Covid-19, che ha imposto a Doc Rivers ed Erik Spoelstra rotazioni a otto giocatori.

Eppure Duncan Robinson e il sorprendente Gabe Vincent regalano agli Heat il vantaggio 55-63, prima che Joel Embiid salga definitivamente in cattedra (45 punti e 16 rimbalzi) e arrivino a pesare i 29 punti di Danny Green.

Sulla sirena, i quattro punti di vantaggio degli Heat (115-119) con 30 secondi per giocare sono vanificati dal rookie Joe e dal centro camerunense. 115-115 overtime. L'epilogo arriva a circa 30 secondi dalla fine della gara, momento in cui un altro rookie, Dakota Mathias, stacca definitivamente gli Heat.

Philadelphia - Miami 137-134 OT. Boxscore: 16 Scott e Maxey, 13 Joe, 10 Howard per i Sixers (8-4); 34 Herro, 26 Robinson, 24 Vincent, 17p+13r Achiuwa, 15 Olynyk per gli Heat (4-5).