Serie C - Primelab Angri Pallacanestro corsara a Casapulla

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 97 volte
Serie C - Primelab Angri Pallacanestro corsara a Casapulla

Prima trasferta in campionato per la squadra doriana, che si presenta a Casagiove con alcune novità nel quintetto titolare rispetto alla partita di settimana scorsa: partono Melillo e Balestrieri al posto di Dimitriu e di un Forino che in settimana ha accusato qualche problema fisico.
Dopo la palla a due conquistata da Giovanni Balestrieri, I grigiorossi provano subito a portarsi in vantaggio con Marco Melillo il quale però fallisce il primo tiro del match, che viene sbloccato dalla tripla di Nacca.
La partita è subito molto combattuta con entrambe le squadre che si affrontano a viso aperto, con i primi minuti di gioco che denotano la scarsa percentuale al tiro dei padroni di casa che vengono continuamente colpiti in contropiede da Melillo prima e da Carrichiello poi, conditi da una tripla di Fabio Di Napoli, portano gli ospiti sul 5-9.
La partita diventa più accesa ed i grigiorossi vedono complicarsi la vita quando la situazione falli diventa pesante: dopo i primi sette minuti di gioco sono già 3 i falli di squadra commessi, 2 dal solo Balestrieri che così lascia il campo a favore di Saverio Ventura. La situazione falli consente l’avvicinamento da parte di Casapulla che ne mette 3/4 dalla lunetta con Guastaferro(1/2) e Olivetti(2/2), portando il risultato sul 10-16 dopo il time out chiamato da coach Monteforte.
Da questo momento in poi però l’inerzia del match è totalmente a favore degli ospiti, che sfruttano una supremazia a rimbalzo e gli ampi spazi concessi dalla retroguardia avversaria: arrivano così i primi punti di Ventura(dalla lunetta) che unito al canestro di Carrichiello(assistito da Fabio Di Napoli), si trova ancora una volta a tu per tu col canestro e non può sbagliare, portando il risultato sul 24-12.
Gli ultimi punti dei padroni di casa sono di Olivetti che coadiuvato da Dario D’orta porta la propria squadra al -10.
Situazione di svantaggio che dura però pochi istanti, perché un Luongo versione assist man lancia a canestro ancora una volta Carrichiello che realizza e subisce fallo ma sfortunatamente manca il bersaglio al libero supplementare.
Si chiudono così i primi 10 minuti di gioco con il parziale di 14-28.
All’inizio del secondo quarto entrambe le squadra hanno un calo dal punto di vista realizzativo, con oltre due minuti di gioco senza punti messi a referto.
I primi punti sono di stampo grigiorosso, con Carrichiello servito ottimamente ancora una volta da Giuseppe Luongo. Questi primi punti servono alla formazione ospite per prendere il controllo della prima parte del quarto, in cui per cinque minuti si è segnato solo nel canestro della squadra di casa, che consente ai Doriani di portare il match sul 14-32.
Casapulla ha una bassa percentuale al tiro, ma riesce a mettere i primi punti del quarto grazie a Guastaferro. Angri sembra perdere qualche sicurezza soprattutto a livello difensivo e non riesce più ad essere padrona del campo, complice anche una maggior accortezza difensiva della squadra di casa, che trovauna maggior precisione a canestro  e cerca di recuperare corposo svantaggio grazie ai soliti D’orta e Nacca. Angri si limita a gestire il vantaggio, mossa che concede qualche spazio in più alla Irtet ma che non comporta particolari pericoli al vantaggio grigiorosso che vanno a canestro con Cimminella, Luongo ma soprattutto Balestrieri che con tre canestri consecutivi manda le squadre al riposo sul risultato di 29-41.

 

 

Alla ripresa del gioco Casapulla entra in campo con uno spirito diverso, desiderosa di recuperare il -12 ed infatti i primi punti del quarto sono di Guastaferro, a cui però risponde subito Ernesto Carrichiello che arriva a quota 14 punti. Il numero 7 angrese, complice una non chiamata arbitrale e qualche parola di troppo verso l’arbitro, rimedia un tecnico che aggrava la già difficile situazione falli in casa grigiorossa. Per i padroni di casa salgono in cattedra Guastaferro, Nacca e Olivetti, a cui rispondono Luongo, Balestrieri e Di Napoli per un parziale di 42-48 al 25’ ed un terzo quarto ancora da vivere. Ci pensano Luongo e Cimminella a riportare i casertani sul -11, che però non si danno per vinti e con Di Lorenzo, Nacca ed una tripla del solito Olivetti rimangono in volata, ma la formazione ospite chiude il quarto sul +10 grazie al duo Di Napoli-Carrichiello che nei momenti di difficoltà diventano l’ancora di salvataggio angrese. Si chiude così il 3º quarto, con un parziale di 49–59.
Ultimo 10’ a senso unico; Casapulla fatica in attacco, e trova gli unici punti del quarto con Guastaferro(uscirà per infortunio), Olivetti e D’orta. Angri detta legge in contropiede e dilaga anche grazie alla triple di Niko Dimitriu e Marco Melillo che a -4’ mandano i grigiorossi sul +21. Nell’ultimo minuto spazio per gli under in entrambe le squadre, con l’esordio in campionato per Marra e Tramonti. La vittoria angrese è suggellata dai primi due punti di DavideVecchione,il quale dopo aver perso palla,la va a recuperare e la spedisce a canestro.Si chiude così la partita sul risultato di 58-79. Secondo vittoria in campionato quindi, per una Primelab Angri Pallacanestro che va a 4 punti in classifica. Domenica 22 ottobre al Palagalvani alle ore 18:30 Angri affronterà Pallacanestro Partenope.

IRTET BK CASAPULLA:Nacca 14 Punti; Guastaferro 11; D’Orta 10; Olivetti 10; D’Aiello 8; Di Lorenzo 3; Lillo 2; Rossacco;Mastroianni; Delli Paoli; Tartaro;Avella. Coach Monteforte

PRIMELAB ANGRI PALLACANESTRO:Carrichiello 25 punti; Luongo 14; Di Napoli 13;Balestrieri 9; Melillo 8; Cimminella 4; Dimitriu 3; Vecchione 2, Ventura 1; Marra; Tramonti. Coach Massaro.