Under 20 Elite - Finali, cosa succede se...

Alle ore 20 la sfida per il primo posto (e per la qualificazione diretta) tra Aux CUS e Leonessa Brescia. Ecco gli accoppiamenti agli spareggi e ai quarti.
 di Laura Pecoraro  articolo letto 331 volte
Fonte: custorino.it
Under 20 Elite - Finali, cosa succede se...

La vittoria di ieri sera sul Latina proietta l’Aux CUS tra le migliori 12 formazioni della penisola nella categoria.

Il risultato dell’incontro odierno con Brescia (ancora Vicenza, ancora alle ore 20) dirà se i gialloblu accederanno direttamente ai quarti di finale o se dovranno passare dagli spareggi tra le seconde e le terze di tutti i gironi. 
Ai quarti infatti accedono subito le prime (e solo le prime) di ciascuno dei 4 gironi di qualificazione, e l’incontro tra Torino e Leonessa Brescia, l’altra squadra del raggruppamento a punteggio pieno, è in pratica uno spareggio per guadagnarsi l’approdo tra le migliori 8, e pure un giorno di riposo, visto che giovedì 12 maggio, mentre le altre si scanneranno per cercare un posto al sole, le prime dei gironi osserveranno una salutare giornata di sosta.
In caso di vittoria, e quindi di primo posto finale nel girone, l’Aux CUS sarebbe qualificata ai quarti, dove affronterebbe – venerdì 13 maggio, a Vicenza, alle ore 14 – la vincente dello spareggio tra la seconda del girone A (cioèl a perdente della gara odierna tra Reggio Emilia ed Erba, squadra già affrontata e battuta dai gialloblu all’interzona di Rovereto) e la terza del girone B (dove la lotta tra Firenze, prima a 4 punti, Mola e Treviso, seconde a 2, e San Lazzaro, ultima a 0, è apertissima).
In caso di sconfitta, e quindi di secondo posto, l’Aux CUS si misurerebbe invece – giovedì 12 maggio, alle 20 a Vicenza – nel barrage preliminare con la terza del girone C, cioè la vincente di Sporting Milano3 Basiglio-Amatori Pescara di fronte oggi a Creazzo alle ore 18.
Ad attendere nei quarti la vincente di Aux CUS-Milano3 o Pescara ci sarà poi la prima del girone A (vale a dire la vincente tra Reggio Emilia ed Erba).