LIVE EL - Sofferta e fondamentale vittoria dell'Olimpia Milano nella tana del Khimki

28.02.2019 19:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EL - Sofferta e fondamentale vittoria dell'Olimpia Milano nella tana del Khimki

A Mosca, l'Olimpia Milano affronta i padroni di casa del Khimki nella 24esima giornata della Regular Season di EuroLeague. La formazione di Kurtinaitis ha un record di 9 vittorie e 14 sconfitte. Ha inoltre aggiunto al proprio roster Andrew Harrison, non disponibile contro Milano, e recuperato la stella Alexey Shved. Olimpia senza Dairis Bertans (qui), mentre Simone Pianigiani va a caccia della vittoria personale numero 100.

Il Khimki non mantiene l'irreale media da tre punti del primo quarto, e tutto insieme, nell'ultimo quarto, la difesa dell'Olimpia comincia a tenere sulle forzature di Shved e toglie molti angoli di passaggio all'attacco moscovita. In attacco, il buon lavoro da sotto viene rinfrancato da qualche bomba fondamentale con un interessante quintetto piccolo. Ecco la cronaca:

Si parte con Nunnally accanto a Mike James, dall'altra parte Shved + l'ex Jenkins. Tripla di Crocker in apertura. Gioco da tre punti con schiacciata per Tarczewski. Che replica per rispondere a Jenkins 5-5. Ecco Shved con al tripla dopo 4' di gara, qualche tentennamento, ma ora ci si scalda. Al 5' Nunnally da tre ferma lo strappo russo 13-12, Milano è sul pezzo. Da un timeout esce meglio il Khimki che va 20-14 con la formazione italiana troppo concentrata addosso a Shved. Ma dal centro americano e da Nedovic arriva la ricucitura 20-18. 0/2 di James in lunetta che non fa troppo male grazie a Brooks, ma Monia mette un'altra tripla, la quinta su 11 tentativi per il 25-20 al 10'. Milano dall'arco 1/7.

Nunnally accorcia al 12', ma manda in lunetta Shved con tre liberi con 8'42" 28-22. Micov manda tutti al mare con la finta e piazza la bomba, ma Jenkis lo replica quasi subito. Mickey affonda il +9 dopo un fallo in attacco di Kuzminskas 35-26. Shved in panca, ma Mickey tiene il centro dell'area, ma poi in difesa arriva un incidente per lui con un compagno. Rientra Shved e si vede 39-30, però Micov firma la tripla con 4'40" ed è timeout dopo il secondo fallo di Nedovic. Difficoltà in difesa per l'AX Exchange, ma anche Khimki che ha qualche sbavatura e Jerrells accorcia da tre punti. Russi che strappano un +5 su cui Pianigiani vuole parlare ai suoi con 2'54". Invece sono gli uomini di Kurtinaitis che affondano il coltello andando 50-39 con 1'20" all'intervallo.Crocker manda ai liberi James, stavolta 2 su 2. Risponde Monia, lasciato troppo solo, però James ne mette due in fila, il secondo dopo una rubata a Shved 52-45. Che non fa una piega, e nell'ultima azione beffa Micov e Brooks per mettere gli ultimi due del quarto 54-45. 11 Thomas, 10 Shved (7 assist) e Jenkins; 10 Micov, 9 Tarczewski, 8 James per Milano.

 

 

Leit motiv di crescita in difesa per l'Olimpia che non cambia nel terzo periodo. Thomas commette il suo quarto fallo su James che fa 60-51 con 7'22". Shved punisce ogni cambio, e segna da otto metri in faccia a Tarczweski, poi palla persa e contropiede di Crocker +14, timeout Pianigiani. Gli errori di jenkis e Shved permettono un break 0-6 di Milano che fa chiamare timeout a Kurtinaitis 65-57 al 25'. Gran canestro di Shved ma la formazione italiana non cede. Pronto 0-4 con l'area russa che comincia a chiudersi con frequenza ed è un problema perché i biancorossi non affondano dall'arco (4/15 al 29') e Markovic tiene il +10 dei padroni di casa.Altri due ferri da tre entrando nell'ultimo minuto del terzo periodo poi James accorcia. Crocker in lunetta con 7,7 secondi fa 2/2 per uno stupido fallo di Nedovic, ultima palla ripetuta due volte e Kuzminskas trova il buzzer con i suoi primi due punti in serata, 73-65.

E Nedovic trova una bomba che rimette Milano in gioco, Jerrells ne mette altri due in penetrazione. Ci siamo. Shved viene mandato in lunetta piuttosto generosamente, e fa 1/2. Ma l'inerzia sembra cambiata, al 32' due azioni portano al pareggio a quota 74 con Nedovic e Nunnally. Timeout Kurtinaitis. Invece la bomba del Kuz è il primo vantaggio meneghino, e con 6'56" il lituano allunga. Thomas chiude l'emorragia, ma il quintetto piccolo sembra indovinato per l'Olimpia. Il Khimki sciupa le occasioni per rientrare, così Milano apre la cassaforte e con Jerrells e Kuzminskas vola a +7. Shved rientra e serve Thomas per due punti e libero sbagliato. 4 falli Nunnally, torna James in campo ma due scelte di tiro di Jerrells non vanno bene e la tripla di Shved pareggia 83-83. Un tecnico per il Khimki (a Brooks) non fa danni con Jenkis che sbaglia; e anche Shved fa 1/2... Si riparte e Tarczewski ribalta da sotto, Jenkins da tre nell'angolo fa +2. Tecnico per Markovic e Tarczewski, risposta di Micov da tre. Entra un decisivo James che difende bene su Shved e conquista due liberi con 15 secondi alla fine. +3 per cui con 2,8 secondi alla sirena si manda in lunetta Shved. Dentro il primo, fuori apposta il secondo, ma Tarczewski domina e fa sua palla e risultato. 88-90.

Khimki - Milano 88-90. Boxscore: 23p+11as Shved, 17 Thomas, 15 Crocker e Jenkins per il Khimki (9-15); 16 James, 15 Micov e Tarczewski, 13 Nunnally, 11 Jerrells, 9 Kuzminskas, 7 Nedovic, 4 Brooks per l'Olimpia (13-11) che non molla il sesto posto in questa 24esima giornata!.