A2 Femminile - Nord: Sarcedo all'esame Crema, Alpo fa visita ad Albino

07.12.2019 00:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Nord: Sarcedo all'esame Crema, Alpo fa visita ad Albino

Dopo i fuochi d’artificio degli scontri diretti della decima giornata, il Girone Nord di Serie A2 con partite decisive nella lotta alla Coppa Italia.

La sfida più interessante del turno al PalaCremonesi dove Crema, reduce da sette vittorie consecutive, riceve la matricola Sarcedo. La squadra di Silvestrucci, tra le sorprese d’inizio stagione, è incappata in un brutto passo falso a San Martino di Lupari, sconfitta che ha fatto perdere terreno alle venete rispetto alle prime forze del campionato.

Con Castelnuovo Scrivia a riposo, Alpo e Bolzano hanno due occasioni per mettere due punti di distanza tra loro e le piemontesi: tosta la trasferta della squadra di Soave, che fa visita ad Albino, rinfrancata dalla vittoria ottenuta a Ponzano che le ha consentito di entrare in zona Playoff: la squadra di coach Fassina potrà contare per l'impegno anche sull'Under16 Rizzo, rientrata in settimana. In casa Alpo da valutare Dell'Olio, alle prese con un problema alla schiena.

Per Bolzano invece impegno in casa di Mantova, che ha colto l’occasione del turno di riposo per rinfrescare le idee e lavorare sul match: le lombarde vogliono uscire da una striscia negativa pesante, da otto ko di fila.

La capolista Moncalieri attesa da una partita interna che, classifica alla mano, si presenta come dal pronostico chiuso: l’unica imbattuta del girone contro l’unica formazione ancora a secco di vittorie, Marghera. Le venete, tuttavia, hanno mostrato progressi nell’ultima uscita con Udine e potrebbero esser avversario più tosto di quanto dica la classifica.

Tornata alla vittoria sabato scorso dopo quattro risultati negativi, proprio Udine trova San Martino di Lupari al PalaBenedetti. Anche San Martino è reduce da una vittoria e le due squadre, appaiate al nono posto in classifica, lottano per allontanare ulteriormente la zona Playout, sempre insidiosamente vicina.

Anche la sfida tra Sanga Milano e Ponzano ha connotazioni importanti nelle zone di medio-bassa classifica, con le milanesi in ripresa che hanno agganciato le venete a quota sei, per l’undicesimo posto in graduatoria. Dopo la sconfitta nel derby col Sanga, invece, Carugate cerca il riscatto nel secondo match interno consecutivo, quello contro Vicenza. La squadra di Corno nonostante il cambio in panchina non ha scongiurato il nono ko di fila, perdendo contro Castelnuovo Scrivia: per le venete da valutare Meroni, il suo utilizzo sarà una decisione dell’ultimo minuto.

(Foto Fanola San Martino di Lupari - Carlo Silvestri)