A1 F - Napoli si conferma bestia nera per il Fila, primo k.o. interno per le Lupe

06.01.2019 23:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 F - Napoli si conferma bestia nera per il Fila, primo k.o. interno per le Lupe

La prima giornata di ritorno e la prima gara del 2019 segnano anche la prima sconfitta interna della stagione per il Fila, che come all'andata cede in volata a Napoli. La formazione partenopea si conferma bestia nera per le Lupe, che anche nella scorsa stagione si erano viste portare via l'imbattibilità interna proprio dalla Dike. Partita sempre a inseguire quella delle giallonere, che nonostante gli ormai soliti problemi fisici (ancora out Melnika, con Keys, Tognalini e Fietta quasi senza allenamenti nelle gambe), a cui stavolta si sono sommati anche quelli dei falli (i 33 tiri liberi concessi a fronte dei 12 tentati sono indicativi), hanno provato a riaprirla, riuscendo nel quarto periodo a trovare più volte il pareggio ma mai il sorpasso.

1° QUARTO. In avvio Keys risponde ad Harrison, ma tra le ospiti si scalda Gabby Williams con 5 punti consecutivi. Le Lupe ci mettono qualche minuto a registrare attacco e difesa, e al 4' serve già il timeout sul 2-11. I primi cambi servono a scuotersi, e al 7' Milani trova il furto e contropiede dell'8-15. I falli però sono già un problema per coach Abignente, con Tognalini a quota tre prima della pausa, alla quale si arriva con Napoli in controllo sull'11-20.

2° QUARTO. Sono 7 punti in fila di Sandri a riportare le Lupe sul -6 (15-21), in un secondo quarto in cui si procede fra break e controbreak: Macchi restituisce il +12, e poco dopo Fietta chiude uno speculare 6-0 per il 21-27 (15'). Sebbene le Lupe si carichino di falli, con le unghie e con i denti Marshall e Webb sono brave a riportare San Martino a -1: 31-32. Il primo tempo si chiude tuttavia col canestro di Pastore, per il 31-36 di metà gara.

3° QUARTO. Con Macchi le ospiti ritrovano il +7 sul 33-40, prima della tripla di Marshall. Ci vuole poco perché arrivi il quarto fallo di Keys, ma Webb prova a tenere le sue aggrappate al match. Napoli è brava a rispondere sempre in maniera puntuale, trovando canestri importanti con Williams e Harrison. Lo scarto oscilla così fra i 4 e i 7 punti per tutta la frazione, almeno fino all'ultimo minuto, quando una palla recuperata dalla spazzatura regala a Webb la tripla del 47-48.

4° QUARTO. E l'ultimo periodo si apre allo stesso modo, con Tonello che manda a bersaglio la bomba del tanto agognato pareggio, a quota 50. Sale il tifo del palazzetto, e le squadre si rispondono colpo su colpo. A 4' dalla fine la gara è ancora in perfetta parità sul 58-58, ma qui Napoli - che fin lì aveva tirato 0/11 da tre - indovina due bombe in fila con Tagliamento e Williams, che fanno malissimo. Le Lupe ci provano ancora, ma nel finale è Harrison a conquistare i rimbalzi e i canestri che sigillano la vittoria partenopea, costringendo il PalaLupe alla prima sconfitta della stagione.

GLI ALTRI RISULTATI. Geas-Ragusa 57-72, Broni-Venezia 74-68, Empoli-Lucca 62-76, Battipaglia-Schio 41-84, Vigarano-Torino 83-72.
La classifica: Venezia 22; Schio 20; Ragusa 18; Broni 16; Lucca e Napoli 14; San Martino 12; Vigarano 10; Geas 8; Torino e Battipaglia 4; Empoli 2.

Fila San Martino - Saces Mapei Dike Napoli  62-70

BASKET SAN MARTINO: Webb 15 (6/9, 1/7), Fietta 2 (1/3), Tonello 3 (0/2, 1/4), Beraldo ne, Keys 8 (4/8, 0/2), Melnika ne, Profaiser ne, Milani 2 (1/3, 0/1), Marshall 15 (4/8, 1/3), Tognalini 8 (3/7), Sandri 9 (2/7, 1/4). All. Abignente.
DIKE BASKET NAPOLI: Macchi 7 (3/4, 0/4), Pastore 8 (3/3, 0/1), Diene (0/1 da tre), Tagliamento 11 (2/7, 1/6), G. Williams 23 (8/14, 1/1), Mancinelli 4 (2/2, 0/1), Harrison 16 (5/9), Ress 1 (0/1), Giuseppone ne. All. Molino.
ARBITRI: Del Greco di Verona, Azami di Bologna e De Biase di Udine.
PARZIALI: 11-20, 31-36, 47-50.
NOTE: Uscite per 5 falli: Fietta (34'), Webb (39'). Fallo tecnico: Abignente (11'). Fallo antisportivo: Ress (36'). Tiri da due: San Martino 21/47, Napoli 23/40. Tiri da tre: San Martino 4/21, Napoli 2/14. Tiri liberi: San Martino 8/12, Napoli 18/33. Rimbalzi: San Martino 36 (Marshall 8), Napoli 42 (Harrison 15). Assist: San Martino 12 (Marshall e Sandri 3), Napoli 11 (Macchi 4).