LIVE EuroLeague F4 Finale 3/4 - Ayon e Campazzo show, il Real piega il Fenerbahce e si prende il terzo posto

19.05.2019 19:15 di Giorgio Bosco   Vedi letture
LIVE EuroLeague F4 Finale 3/4 - Ayon e Campazzo show, il Real piega il Fenerbahce e si prende il terzo posto

È il Real Madrid a prendersi la terza piazza ai danni del Fenerbahce. Match equilibrato per 30 minuti, poi Campazzo, Caseur e Ayon affondano gli uomini di coach Obradovic a cui non bastano i punti di Sloukas e Guduric. Prestazione da record per Campazzo (15 assist, 34 valutazione) e per un Ayon perfetto dal campo (11/11 da due punti, 36 valutazione). Finisce 94 a 75. 

CRONACA

Finale valida per il 3/4 posto quella che vede affrontarsi il Fenerbahce Beko Istanbul e il Real Madrid alle ore 17:30 alla Fernando Buesa Arena di Vitoria. La compagine di coach Obradovic non potrà schierare Lauvergne e Datome mentre non sono al top della forma sia Kalinic che Vesely. Per il Real nulla da segnalare. Palla a due alle ore 17:30!

QUINTETTI

Real Madrid: Campazzo, Fernandez, Carroll, Reyes, Ayon

Fenerbahce: Green, Guler, Guduric, Kalinic, Duverioglu

 

Ad aprire le marcature sono due tiri dalla lunga, Kalinic da una parte e Fernandez dall'altra prima dell'appoggio di Ayon del 5 a 3. Avvio con gli attacchi subito protagonisti e con i blancos più propositivi con Ayon in grande forma (8 punti con 4 su 4 al tiro), 13 a 7 al 5'. Guler e Reyes mettono a segno i primi punti personali e il risultato si aggiorna sul 15 a 9. Allungo degli uomini di coach Laso, 7 a 0 di parziale ispirato da Ayon e dalle triple di Fernandez e Carroll che valgono il 22 a 9. Timeout Obradovic a 1 minuto e 59 secondi dal termine della prima frazione. La prima frazione si chiude con i liberi di Llull , Sloukas e Guduric del 24 a 16. Fenerbahce che rientra in campo con un'altra faccia e con un altro Sloukas, è l'esterno greco a far salire i giri dell'attacco dei turchi che riaccorciano sul -4 (28-24). Timeout Laso. Deck si iscrive al match con la tripla del 31 a 24 prima del canestro dalla media di Vesely del -5. Sorpasso Fene, 6 a 0 di parziale con Melli che punisce dall'angolo per il 31 a 32. Pronta risposta del Real, Reyes dalla lunetta e Caseur da tre punti riportano i blancos al comando sul 36 a 32 a 3 minuti 22 secondi dal termine del secondo quarto. I tifosi del Fenerbahce, presenti in gran numero alla Fernando Buesa Arena, inizia a farsi sentire e con Sloukas e Melli i turchi vanno avanti nel punteggio sul 38 a 40 di fine primo tempo.

 

 

 
 

 

Si riparte, come nel primo tempo, con due tiri pesanti a firma Kalinic e Thompkins poi Ayon impatta a quota 43. Ancora il lungo messicano è protagonista con già 17 punti nel suo bottino personale. La Buesa Arena fischia dopo il fallo antisportivo a Duverioglu, ma il Real non si fa distrarre e allunga sul 54 a 48. Fenerbahce che si affida al tiro dalla lunga per rientrare, Guduric e Sloukas valgono il sorpasso sul 56 a 60. Salgono in cattedra Campazzo ed Ayon e Real che mette la testa avanti sul 65 a 61 a meno di un minuto dal termine del terzo periodo. Finisce il terzo quarto con il Real che allunga sul 69 a 63 del 30esimo. Caseur e Thompkins inaugurano gli ultimi 10 minuti di gioco con 5 punti in fila che permettono agli uomini di coach Laso di toccare la doppia cifra di vantaggio sul 74 a 63. Kalinic sbaglia, Caseur con il 2+1 permette la fuga e il massimo vantaggio ai blancos sul 77 a 63. I turchi non riescono più a trovare il fondo del canestro, Caseur e Campazzo puniscono in contropiede prima del timeout di Obradovic, 79 a 63. Fenerbahce che alza bandiera bianca, Real avanti di 21 lunghezze dopo i liberi di Thompkins del 84 a 63.

 

 

Real Madrid-Fenerbahce Beko 94-75

Parziali: 24-16, 38-40, 69-63