EuroLeague - Un solido Maccabi infligge al Fenerbahce la quinta sconfitta stagionale

Il Maccabi rimane sempre in controllo e torna alla vittoria
21.12.2017 23:03 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 466 volte
EuroLeague - Un solido Maccabi infligge al Fenerbahce la quinta sconfitta stagionale

Seconda sconfitta in sette giorni per i campioni d’Europa del Fenerbahce (9-5), che si arrendono sull’ostico parquet di un Maccabi (8-6) solido e continuo nell’arco dei quaranta minuti. Grazie a questo convincente successo, gli israeliani tornano alla vittoria dopo due stop consecutivi nella massima competizione continentale. I mattatori del match sono Cole (19 punti) e Jackson (20 e 5 assist), fondamentali nel finale di partita. 9 punti di Datome e 11 (con 8 rimbalzi e 2 assist) per Melli. 

Tel Aviv parte forte con Jackson, mentre il Fenerbahce perde Kalinic per infortunio e si sblocca dopo quasi 5 minuti di gara. Istanbul, quindi, continua a litigare con il canestro per tutto il primo periodo (3/12 da due e 1/6 da tre) ed è sotto 24-15 al decimo. Nel secondo quarto, come previsto, la truppa di coach Obradovic prende fiducia e rientra grazie a un parziale di 10-2 (-1 dopo la tripla di Dixon). Cole, però, riporta il Maccabi in carreggiata e il punteggio all’intervallo è fermo sul 40-36.

Il Maccabi arriva verso la fine con un buon vantaggio, ma Istanbul è sempre lì e i padroni di casa devono ammazzare la partita per non rischiare brutte sorprese. Ci pensano Cole e Jackson, che con una serie di lampi di classe fanno volare Tel Aviv sul +16 (74-68) a 4 minuti e 30 dalla fine. Il Fenerbahce accorcia a -7 grazie anche a un Datome rimasto in campo nonostante un colpo alla testa, poi Cole realizza un canestro senza equilibrio e Jackson mette l’and-one che ammazza la gara con 1 minuto sul cronometro. Finisce 82-73.