Chicago Sky, la maratona in aeroporto per volare a Uncasville

30.07.2019 14:57 di Martino Parise Twitter:    Vedi letture
Il disappunto di Lavender
Il disappunto di Lavender

Non è la prima volta che una squadra della WNBA subisce notevoli disagi in aeroporto, ma il caso delle Chicago Sky è veramente eclatante.

La formazione dell'Illinois sarà in campo oggi alle ore 19 americane a Uncasville, in casa delle Connecticut Sun, ma una serie di disguidi dovuti al maltempo ha fatto sì che le Sky atterrassero nel Connecticut solamente alle 4 di notte, orario USA, e alcune giocatrici hanno ulteriormente dovuto attendere il proprio bagaglio. Una di loro, Katie Lou Samuelson, non lo ha addirittura ancora potuto ricevere. È possibile che una squadra professionistica di un campionato così importante sia soggetta a tali disagi, rischiando anche di compromettere l'adeguata preparazione fisica e tecnica in vista di una partita?

Diamond DeShields ha documentato su Instagram tutta la nottata trascorsa all'aeroporto O'Hare di Chicago.