EuroLeague - Dodici squadre ancora in lizza per sette posti per i playoff

24.03.2021 14:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Dodici squadre ancora in lizza per sette posti per i playoff

Giovedì 25 e venerdì 26 si gioca la giornata numero 31 di stagione regolare di EuroLeague Basketball, e ci sono ancora sette posti da assegnare per i playoff, dal momento che soltanto il Barcelona ha ottenuto la qualificazione. 

Nell'ultima stagione completa del campionato continentale a questo punto dei giochi le squadre già certe erano tre: Fenerbahçe, CSKA e Real.

Altrettante squadre l'avevano ottenuta la stagione precedente (2017-2018, CSKA, Olympiacos, Fener ). E 365 giorni fa prima della chiusura per la pandemia, il numero era lo stesso. Stessi e invariati: Real, CSKA, Olympiacos.

E' assai probabile che le quattro squadre che hanno un record di 19 vittorie (CSKA Mosca 19-10, Efes 19-11, Armani 19-11, Bayern 19-11) sono assai vicine a raggiungere la meta e probabilmente ci riusciranno.

Anzi, se l'Olimpia dovesse vincere a Vitoria e il Valencia cadere in casa contro il Bayern per tutte e quattro la pratica sarebbe raggiunta.

In coda, la situazione dell'Asvel è parecchio disperata: non solo dovrebbe vincere tutte le gare rimaste, ma Zenit, Baskonia e Valencia dovrebbero perderle tutte, e in più nella trasferta a San Pietroburgo Villeurbanne dovrebbe vincere almeno di 14 punti.

Classifica:

1. FC Barcelona (qualified) 22/8

2. CSKA Mosca 19/10*

3. Anadolu Efes Istanbul 19/11

4. AX Armani Exchange Milano 19/11

5. FC Bayern Munich 19/11

6. Fenerbahce Beko Istanbul 18/12

7. Real Madrid 17/13 

8. Zenit St Petersburg 16/13* 

9. TD Systems Baskonia Vitoria-Gasteiz 16/14

10. Valencia Basket 16/14

11. Zalgiris Kaunas 15/15

12. Olympiacos Piraeus 14/16

13. LDLC ASVEL Villeurbanne 12/17

14. Maccabi Playtika Tel Aviv 11/17**

15. ALBA Berlino 11/19**

16. Panathinaikos OPAP Atene 10/18**

17. Crvena Zvezda mts Belgrade 9/21**

18. Khimki Moscow Region 3/26**

* una partita da recuperare

** matematicamente eliminate dai playoff