Champions League - Punter guida la Virtus Bologna nel supplementare: Neptunas ko

10.10.2018 22:07 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 886 volte
Champions League - Punter guida la Virtus Bologna nel supplementare: Neptunas ko

La Virtus Bologna torna in Europa e lo fa ospitando, al PalaDozza, i lituani del Neptunas Klaipeda.

Olisevicius apre i giochi e la formazione di coach Sacripanti non parte al meglio: il Neptunas si porta avanti per 2-10, poi Aradori pone fine al parziale. Dopo 6 minuti la Virtus ha segnato appena 3 punti. M'Baye segna il jump shot del -9, scarto finale al termine del quarto: 10-19.

Nel secondo quarto parte meglio Bologna e Baldi Rossi segna il -5. Tuttavia gli ospiti rispondono bene e riescono a mantenere il vantaggio. L'ex Trento è caldo in questa fase di gioco ma dall'altra parte c'è un altrettanto grande Jerai Grant. Neptunas ancora avanti di 9.

Nella ripresa la Virtus trova ancora molte difficoltà sulla metà campo offensiva. Con Kisielius i lituani si portano sul +13. Punter e Qvale replicano e riducono il gap che a 3 minuti alla fine del quarto è di 4 punti. Tripla pesante di Delininkaitis che innesca un nuovo parziale: 43-54 il risultato.

Una grandissima reazione arriva nell'ultimo quarto. In 3 minuti il Neptunas non trova la via del canestro e allora la Virtus, guidata da Cournooh e Kelvin Martin, si rifà sotto con un parziale di 9-0. Cournooh è on fire e segna due triple fondamentali nel giro di due minuti, prima del 60-60 e successivamente del +4 a un minuto dal termine. Tuttavia i bianconeri non vanno più a segno, dando al Neptunas la possibilità di pareggiare sul 69-69. Entrambe le squadre non finalizzano i possessi per portarsi in vantaggio e la gara va all'overtime.

Tempo supplementare che si apre con l'1/2 ai liberi di Grant su fallo di Punter, che va poi a referto con due punti. Kravic poi alley oop e M'Baye firma il +4 dall'arco. Punter non si ferma più, Virtus a +6. Efficace ancora il jump shot di Kyle Weaver, ma non basta per recuperare Bologna, trascinata dai liberi di Punter, il quale ha segnato ben 10 punti nei 5 minuti supplementari: 83-78 il risultato finale!

 

TABELLINO

Virtus 83: Kevin Punter 27 punti, David Cournooh 11 punti, Dejan Kravic 10 punti, Amath M'Baye 9pts + 9rbs

Neptunas 78: Jerai Grant 21 punti e 12rbs, Kyle Weaver 12 punti, Osvaldas Olisevicius 10 punti