Serie C - Per il Pescara Basket netta vittoria con il Farnese Campli

Serie C - Per il Pescara Basket netta vittoria con il Farnese Campli

La Pescara Basket sconfigge nettamente la Farnese Pallacanestro Campli e conquista il quarto successo consecutivo che la porta a quota otto punti in classifica, tenendola nel gruppetto di squadre al secondo posto all’inseguimento della vetta.

L’avvio di gara è favorevole ai biancazzurri, che si portano sull’13-4 dopo sette minuti, ma gli ospiti, grazie ad un buon finale di frazione di Sabeckis riescono a ridurre il margine ed a chiudere sul 17-13 il quarto inaugurale.

La musica non cambia di molto nella prima parte del secondo periodo, con i padroni di casa che guidano sempre la contesa ma Campli che comunque riesce a rimanere in scia (27-23 al 16’), prima che i canestri di Caridà e Di Diomede consentissero un nuovo allungo sul 34-23 al 18’, per poi rientrare negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 36-26.

Tre triple di Capitanelli ed i canestri di Fasciocco e Del Sole aprono la ripresa facendo volare la Pescara Basket sul 49-28 al 25’ minuto, con gli ospiti che accusano decisamente il colpo e non riescono a reagire.

Infatti, chiusa la terza frazione sul 54-36, i ragazzi di coach Vanoncini gestiscono comodamente gli ultimi dieci minuti, toccando il massimo vantaggio sul 69-42 al 34’ minuto, con il tecnico biancazzurro che concede spazio anche a Del Principe (entrato già nel corso della prima frazione ed autore dei primi punti in carriera in Serie C Gold), Traorè e Seye. Si chiude sul …, con la Pescara Basket che quindi si prepara nel migliore dei modi alla doppia trasferta consecutiva che comincerà domenica prossima sul terreno di gioco del Vasto Basket dell’ex Simas Raupys.

PESCARA BASKET-FARNESE PALLACANESTRO CAMPLI 75-46 (17-13; 36-26; 54-36)

PESCARA: Caridà 10, Di Diomede 14, Masciopinto 8, Pucci 6, Del Principe 6, Perella n.e., Capitanelli 15, Del Sole 8, Seye, Fasciocco 7, Traorè, Grosso 2. Coach: Vanoncini.

CAMPLI: Chiodi 8, Nyonse 5, Sabeckis 12, Massotti, Scortica 10, Padovano n.e., Unechenskyi 4, Dakraoui, Di Luca 9. Coach: Tempera.

Arbitri: Pisetta di Roseto degli Abruzzi (TE) e Ferraioli di Teramo.

Fallo antisportivo a Nyonse al 3’ minuto