Serie C - L’Abc Castelfiorentino batte la Synergy e porta a casa l’ottavo acuto consecutivo.

19.02.2018 12:23 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 137 volte
Serie C - L’Abc Castelfiorentino batte la Synergy e porta a casa l’ottavo acuto consecutivo.

L’Abc Castelfiorentino esce con i due punti in tasca dal parquet della Synergy Valdarno tingendo di gialloblu la volata finale e chiudendo la pratica sul 62-63 dopo quaranta minuti di sofferenza, con i padroni di casa che non hanno mai mollato.
Che sarebbe stata una gara difficile, su un campo da sempre ostico, al di là della classifica, lo si sapeva fin dalla vigilia, e così si è dimostrata. Di fronte ad una Synergy mai doma, in cerca di punti salvezza che di partita in partita si fanno sempre più determinanti, i ragazzi di Paolo Betti hanno sofferto ma sono riusciti a mantenere la lucidità necessaria per non inciampare nella trappola tesa dai padroni di casa. Una delle classiche partite in cui quel che conta è portare a casa i due punti, in un modo o in un altro, e l’Abc può brindare all’ottavo successo consecutivo.

Quintetti:
Synergy: Salafia, Pelucchini, Brandini, Innocenti, Corsi.
Abc: Montagnani, Belli A., Belli E., Tozzi, Puccioni.
Grandissimo equilibrio in campo fin dalla palla a due. I padroni di casa conducono di una/due lunghezze fino al 7′, toccando il massimo vantaggio sul 13-9. Poi Emanuele Belli infila la tripla del primo sorpasso castellano e dalla lunetta ribadisce per il +4 gialloblu (13-17). E’ Corsi a chiudere il periodo sul 15-17.
Parte la seconda frazione e l’Abc prova ad allungare con Tozzi e Delli Carri toccando il +6 al 15′ (19-25), ma sponda Synergy risponde Brandini che prima infila il canestro+fallo del nuovo sorpasso, poi la tripla del +4 (29-25). Ci pensano Montagnani e Delli Carri a mandare tutti al riposo sul +1 Abc (32-33).
Al rientro sono ancora i lunghi gialloblu a fare la voce grossa nel pitturato toccando il +6 (32-38), ma Salafia e Dainelli ricuciono: 38-38 al 24′. Puccioni infila quattro punti consecutivi per il 39-45, ma la doppia tripla di Dainelli e Ceccherini vale il nuovo sorpasso Synergy (49-45), finchè Papi e Montagnani chiudono il parziale in perfetta parità (49-49).
Al via gli ultimi dieci minuti e l’Abc allunga di nuovo a +6 con Delli Carri e Puccioni (51-57), ma una Synergy che non molla torna a -1 (57-58). Emanuele Belli dalla lunghissima distanza mette la firma sul nuovo +4 (59-63), ma ancora una volta Salafia riavvicina i suoi (61-63). Parte l’ultimo giro di lancette: il solito Salafia dalla lunetta infila il -1 (62-63), l’Abc spreca due occasioni per chiudere i giochi, Innocenti si impossessa del rimbalzo e tenta il tiro della disperazione. La palla non va, e l’Abc scrive 8.

SYNERGY BASKET – ABC CASTELFIORENTINO  62-63

Parziali: 15-17; 32-33 (17-16); 49-49 (17-16); 62-63 (13-14)

Synergy Basket: Dainelli 16, Corsi 8, Bartolozzi ne, Mecaj 2, Innocenti 2, Barchielli 2, Brandini 11, Pelucchini 6, Ceccherini 5, Fusini ne, Salafia 10, Fantoni ne. All: Caimi.

Abc Castelfiorentino: Montagnani 9, Belli E. 10, Belli A. 3, Cecchi ne, Tozzi 12, Cantini, Ticciati ne, Papi 4, Daly, Verdiani ne, Puccioni 8, Delli Carri 17. All: Betti. Ass: Manetti, Lazzeretti.

Arbitri: Landi di Pontedera, Bellucci di Livorno.