Serie C - L'Aux Cus attende il Trecate per una gara che si annuncia aspra

03.02.2018 08:47 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 88 volte
Serie C - L'Aux Cus attende il Trecate per una gara che si annuncia aspra

Nelle ultime stagioni Aux CUS e Basket Club Trecate hanno dato vita sempre a sfide molto tirate e ricche di colpi di scena.
Due anni fa, in serie B, doppia affermazione cussina, ma alla fine entrambe salutarono la categoria. L’anno scorso Torino vinse a Trecate, Trecate a Torino, poi le duellanti si ritrovarono nei quarti playoff, dove il fattore-campo venne rispettato nei 3 incontri disputati: Torino vinse 2-1.
A ottobre nella gara di andata di questo campionato di C Gold, l’Aux CUS tornò ad espugnare il PalaAgil di Trecate grazie ad un guizzo nel finale.
Sabato 3 febbraio il ritorno alla Panetti (ore 20,45), come nelle passata stagione, una sfida di alta classifica.
‘Sotto il profilo tecnico e agonistico, ci aspettiamo una gara molto simile a quella della scorsa settimana con il Ciriè: come i canavesani anche il Trecate ha pericolosità offensiva dal perimetro e struttura fisica che lo porta a sfruttare molto il gioco interno – commenta il coach cussino Alessandro Porcella -. Un atteggiamento offensivo che trova riscontro nelle statistiche generali del campionato, che vede i novaresi al terzo posto nella classifica generale del tiro da due punti’.
l contromisure da approntare richiederanno ancora il sacrificio di tutti: ‘Dovremo essere bravi a lavorare di squadra prima che si verifichi la situazione tattica di cui dicevo, con un’attenta pressione sugli esterni per evitare che possano alimentare con facilità il post basso. Ci sarà da lavorare con energia e forza con chi difenderà sul giocatore vicino a canestro, convertendo di conseguenza in fretta lo stato da difesa ad attacco e correndo il campo con tutte e cinque i giocatori’.