Serie C - Il Basket Bellizzi riparte da coach Nino Sanfilippo

25.07.2019 00:10 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Il Basket Bellizzi riparte da coach Nino Sanfilippo

Si rinnova il sodalizio tra il Basket Bellizzi e coach Nino Sanfilippo. Per la stagione 2019/2020, il club rinnova la fiducia al tecnico irpino. Dopo la più che positiva stagione disputata lo scorso anno, Sanfilippo guiderà i gialloblu anche nel prossimo torneo di Serie C Gold. Il tecnico rivestirà il ruolo di head-coach non solo della prima squadra ma anche della formazione U20. Una decisione, quella di Pellegrino e del Dg Fabio Scannapieco, che giunge in maniera del tutto naturale e che nasce dalla volontà di dar seguito all’ottimo lavoro portato avanti nella precedente annata.

Soddisfazione nelle parole del tecnico gialloblu, che detta subito le linee guida: «Sono felice di poter proseguire nel lavoro iniziato lo scorso anno. L’obiettivo per la nuova stagione, come sempre, sarà quello di lavorare giorno per giorno e tendere alla crescita individuale e collettiva. Quest’anno, ancor più di quello precedente, presteremo grandissima attenzione ai giovani. Di concerto con la proprietà, abbiamo deciso che seguirò in prima persona la nostra formazione Under 20. In questo modo, puntiamo a formare i nostri ragazzi sin dal settore giovanile e a far sì che arrivino in prima squadra già con una grande solidità fisica e mentale».

Il focus si sposta poi sull’allestimento del roster: «Rispetto allo scorso anno, cambieremo alcuni elementi. Le partenze di Trapani e Stonkus, cui auguro il meglio perché lo meritano sia dal punto di vista umano che sportivo, contribuiranno a cambiare molto le nostre caratteristiche. La società sta però lavorando per sostituirli al meglio e sono sicuro che riusciremo a trovare degli elementi in grado di essere funzionali alla nostra idea di gioco».

Detto delle partenze, il tecnico potrà comunque contare su uno zoccolo duro formato da giocatori affidabili ed esperti: «L’apporto di ragazzi come capitan Di Mauro, Esposito e Valentino sarà fondamentale. Parliamo di gente che mastica pallacanestro da tanti anni e che conosce a menadito la piazza di Bellizzi ed il campionato di Serie C. Il loro contributo sarà importante anche per favorire l’inserimento dei nuovi e per creare uno spirito positivo all’interno dello spogliatoio».

Lo scorso anno l’avventura ai Play-off di Bellizzi si è chiusa con l’impresa sfiorata contro Partenope. Un cammino eccellente che Sanfilippo si augura di ripercorrere: «Ritengo che la vera finale dello scorso torneo sia stata la semifinale. Alla fine ne siamo usciti sconfitti, con Partenope che ha ampiamente meritato la promozione in B. L’auspicio, per la stagione che ci accingiamo ad intraprendere, è quello di offrire una pallacanestro piacevole e di raggiungere risultati soddisfacenti. Dove potremo arrivare non saprei dirlo, non ho idea di come si stiano muovendo le altre società. Noi, in ogni caso, dovremo lavorare sodo per fare il meglio possibile».

In chiusura il tecnico auspica una stagione meno travagliata rispetto a quella passata, caratterizzata da varie vicissitudini: «Siamo arrivati al punto in cui è impossibile prevedere cosa succederà a stagione in corso. Il livello di approssimazione con cui le persone sovente si approcciano allo sport, è una miniera continua. Speriamo soltanto di vivere un’annata serena e senza intoppi».