Serie C - Colpo Pescara Basket! Enrico Fabbri è il nuovo coach della prima squadra

12.08.2019 00:18 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture

Pescara Basket, in attesa di conoscere le decisioni degli organi federali sulla composizione dei campionati di serie C, piazza un colpo da novanta e firma Enrico Fabbri, che sarà l'allenatore dei biancazzurri a prescindere dalla categoria.

Nato a Piombino nel 1972, Enrico Fabbri inizia ad allenare giovanissimo e si guadagna così una grandissima esperienza tra serie B, DNB, DNC e serie C, dove ha ottenuto negli anni grandissimi risultati. Gli appassionati pescaresi lo ricorderanno sicuramente per l'ottima impressione lasciata sulla panchina dell'Amatori qualche anno fa.

Fabbri ha poco più di vent'anni quando diventa head coach della squadra della sua città in DNB; va a Pistoia e in tre anni porta la squadra dai campionati regionali alla DNB; arriva in una piazza importante come Veroli e vince la DNC, vince la DNB e si salva l'anno successivo. Vince la Coppa Italia a Gragnano, vince il campionato a Scauri, dove tornerà nella sua carriera per ben tre volte. Porta Pescara alla semifinale contro la fortissima Latina. Dopo l'ennesima stagione a Scauri, rifiuta alcune offerte per guidare Domodossola in C Gold con l'obiettivo dichiarato di riportare la squadra in serie B. Accetta la sfida e vince il campionato, prima di tornare di nuovo a Scauri e ora accettare la proposta del presidente Di Censo.

Queste le parole del nuovo coach biancazzurro: "ringrazio la società per avermi coinvolto in un programma tecnico davvero importante. Sono felicissimo di sposare il progetto targato Pescara Basket. Avevo già accettato un ruolo per allenare le giovanili della società, poi la situazione si è evoluta e adesso sono felicissimo di accettare la guida della prima squadra e di capo allenatore Under 13/14.
Ci tengo a fare una riflessione sul momento della pallacanestro pescarese. L'Amatori, come società, squadra e allenatore, aveva ottenuto sul campo un risultato straordinario e veder sfumare questo traguardo mi dispiace davvero moltissimo. Le grandi delusioni possono portare grandi rinascite, anche quando le strade, naturalmente, si separano alla fine di un ciclo sportivo. Ognuno dovrà lavorare sul suo cammino per riportare entusiasmo: Pescara Basket farà esattamente questo. Io farò di tutto e darò il massimo, dal punto di vista tecnico e tattico, per riportare questo entusiasmo. La mia esperienza mi porta a dire che in queste situazioni bisogna lavorare già dal primo momento per raggiungere immediatamente un grande obiettivo. Vogliamo fare qualcosa di davvero importante. Stiamo lavorando tutti i giorni per migliorare la prima squadra e le giovanili. Faremo dei provini anche sabato e domenica con l'obiettivo di sviluppare tutta la struttura".